Tag Archive for zafferano

Risotto al salto con bietole

DSC_2343.JPG

300 g riso
groviera q.b
1 bustina di zafferano
1 l di brodo vegetale
50 g burro
1 cipolla piccola
1 dl di vino bianco
30 g di parmigiano grattugiato
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
200 g bietole

Fate appassire la cipolla tritata in un tegame con 30 g di burro. Versate il riso e fatelo tostare. Sfumate con il vino bianco e portate a cottura il riso, unendo il brodo caldo, un mestolo per volta.
A metà cottura unire lo zafferano sciolto in poco brodo. Togliete dal fuoco e mantecate con il rimanente burro e il parmigiano grattugiato.
Stendete il risotto sopra un piano di lavoro, formando uno strato dello spessore di un cm e lasciate raffreddare per qualche minuto.
Ricavate 4 dischi del diametro di 18 cm e fateli tostare in una padella spennellata di olio da entrambi i lati.
Trasferiteli in una pirofila da forno unta di olio e distribuite su di ognuna pezzetti di groviera e lascaite gratinare nel forno caldo a 180° per 5-7 minuti.

Intanto sbollentate le bietole. In una padella antiaderente fate rosolare uno spicchio d’aglio, aggiungete le bietole, salate e fate saltare per qualche minuto.

Servite il risotto con le bietole attorno.

Zafferano

zafferano.jpgLo zafferano, ossia gli stimmi seccati di una pianta tropicale della specie del croco, è una delle sostanze coloranti e delle spezie più anticamente conosciute.

Una volta era assai più diffuso di adesso, anche se oggi lo si impiega ancora nella colorazione di alcuni liquori e nella preparazione di alcuni piatti tipici come il nostro risotto.

E’ molto usato nella cucina dell’Africa del Nord e in Spagna.

Gli stimmi vengono raccolti a mano e poi messi a seccare: pensate che per farne un chilo ce ne vogliono ben 30.000!

Lo zafferano si trova in commercio in polvere o al naturale e in filamenti; questi ultimi mantengono l’aroma più a lungo e sono legegrmente più cari. Lo si deve conservare in un luogo asciutto e al riparo della luce, altrimenti perde colore e profumo.

Lo zafferano è sempre stato considerato una delle spezie più pregiate, e nel corso dei tempi non sono mancate le sofisticazioni, dato il prezzo elevato che aveva: nel Medioevo, chi vendeva polvere di zafferano adulterata, era condannato a morte.

Foto presa dal web

 

Risotto con zucchine

Il Risotto con zucchine e zafferano è un primo delicato e semplice da preparare. La cottura avviene come un normale risotto. L’utilizzo di un buon brodo vegetale lo rende saporito ancora di più.

Le zucchine sono tra gli ortaggi che si prestano di più in cucina. Se cucinate con poco condimento sono indicatissime anche nelle diete ipocaloriche.

Il risotto di oggi sono certa vi sorprenderà per la sua bontà. Si tratta di un risotto cremoso e morbido e la mantecatura alla fine con burro e parmigiano lo rende buonissimo.

 risotto con zucchine

2 zucchine
1 cipolla piccola
6 cucchiai di olio
1 bustina di zafferano
3 pugni di riso
70 g di parmigiano grattugiato

» Read more