Risotto semplice ai funghi porcini

Il risotto ai funghi porcini è un grande classico della cucina d’autunno. Si tratta di un piatto semplice che esprime tutta la bontà nei funghi porcini.

Ho preparato il risotto con i porcini freschi che hanno donato al piatto un sapore delicato e tanto profumo.
Il risotto ai porcini resta sempre un primo piatto che non stanca mai.
Se gradite potete insaporire il risotto con l’aggiunta della salsiccia.
Ingredienti per due persone

Per preparare il risotto ai funghi porcini dedicatevi per prima cosa alla pulizia del fungo.

Con un coltellino raschiate il gambo e tagliate accuratamente la parti più legnose. Con l’aiuto di un panno pulito eliminate tutti i residui di terra (cosa importante ricordate che i funghi freschi non vanno lavati).

Tagliate il porcino a fettine per la lunghezza.

In una pentola aggiungere il riso e sistemate sul fuoco. fate andare per qualche minuto e poi aggiungete anche lo scalogno. Fate tostare a secco per qualche minuto.

Sfumate con il vino bianco, tenendo alta la fiamma e fate evaporare l’alcol.

tostatura riso

Proseguite la cottura bagnando con un mestolo di brodo caldo alla volta aggiungendo il successivo quando sarà evaporato il precedente.

Per la cottura del risotto ci vorranno circa 18/20 minuti. A metà cottura unite i funghi e proseguite.

preparazione risotto ai funghi porcini

Quando il riso risulterà cotto, a fuoco spento unite la noce di burro, il pepe nero, il parmigiano ed il prezzemolo tritato e poi fate riposare qualche minuto con il coperchio.

Prima di servire completate il piatto aggiungendo altro prezzemolo tritato ed altra spolverata di pepe nero.

risotto ai funghi

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.