Archive for I dolci stranieri

Brigadeiros

I Brigadeiros sono dolcetti al cioccolato famosi in Brasile. Per preparare queste palline, simili a tartufi, che si sciolgono in bocca servono pochi ingredienti. Sono perfetti da servire a fine pasto o come una coccola da concedersi il pomeriggio o dopo cena. Vengono ricoperti di codette colorate. Sono croccanti all’esterno e morbidi e  cremosi all’interno. I brigadeiro sono molto semplici da preparare, e se li provate sono certa li rifarete spesso.

Bellissimi da inserire in un buffet oltre che buonissimi.brigadeiros

Ricetta presa da ammodomio

400 gr di latte condensato
3-4 cucchiai di cacao amaro di buona qualità
1/2 cucchiaio di rum
codette colorate
burro (per ungersi le mani)

» Read more

Brioches danesi al cioccolato

DSC_2029-1.JPG

Per la pasta

500 g di farina
20 g lievito di birra
50 g zucchero
1/4 scarso di latte tiepido
una presa di sale
50 g di burro

Per il ripieno

1/2 l di latte
un baccello di vaniglia
50 g di zucchero
30 g di fecola
1 tuorlo
50 g burro

inoltre

farina per spianare la pasta
20 g burro fuso
30 g di zucchero
burro per ungere

Per la glassa 

100 g di cioccolato da copertura
4 cucchiai di latte
100 g di zucchero al velo
25 g burro
mandorle a lamelle per cospargere

Prendete qualche cucchiaio di farina, sbriciolate dentro il lievito e, con un cucchiaino di zucchero e un pò di latte formate il lievitino. Fate lievitare coperto, in un luogo caldo, per 15 minuti.
Unite il rimanente zucchero e il latte, il sale, il burro ammorbidito e col resto della farina, fate una pasta morbida e lasciatela lievitare per ancora mezz’ora. sempre coperta.
Per il ripieno: portate ad ebollizione il latte (tranne 4 cucchiai che terrete da parte) col baccello di vaniglia spezzattato e lo zucchero, poi levatelo dal fuoco, lasciatelo in infusione per un minuto ed eliminate la vaniglia.
Stemperate la fecola con il latte tenuto da parte, aggiungetela al latte caldo e fatelo ribollire ancora una volta. Diluite il tuorlo con un pò di crema e poi unitelo a quella rimasta nel recipiente, insieme con il burro che lascerete fondere, mescolando bene. Fare raffreddare il recipiente mettendolo in acqua freda e mescolate la crema continuamente affinche non si formi la pellicina in superficie.
Stendete la pasta sulla spianatoia infarinata, in una sfoglia dello spessore di 5 mm, a forma di rettangolo e ricavate dei quadrati di 10 cm di lato. Spalmate il centro di ogni quadrato col burro fuso, cospargetelo di zucchero e disponetevi sopra una cucchiaiata di crema.
Ripiegate a metà i quadrati chiudendo bene i bordi. Disponete i dolcetti sulla placca coperta di carta forno e fate cuocere al ripiano centrale per circa 20 minuti.

Per la glassa: tagliate a pezzi il blocco di cioccolato e fatelo fondere a fuoco lento col latte. Incorporatevi lo zucchero e il burro e mescolate finchè il composto risulterà liscio.
Spalmate le brioches ancora calde con la glassa e cospargetele di mandorle. Servite non appena fredde…. per i più golosoni buone anche calde.

Brioches danesi al cioccolato.JPG

Brownies al cioccolato e ricotta

I Brownies al cioccolato e ricotta sono dei quadrotti al cioccolato con una crosticina leggera. I brownies sono amati da grandi e piccoli. Questi dolcetti sono di origine americana e spesso vengono accompagnati da gelato o panna.

brownies al cioccolato e ricotta

Ricetta di Chiccamart 

 Per una teglia rettangolare 28×20

300 gr cioccolato fondente
125 gr burro
3 uova
150 gr zucchero
75 gr farina
75 gr farina mandorle
1/2 bustina lievito

Per la crema alla ricotta:

1 uovo
250 gr ricotta
75 gr zucchero
essenza vaniglia

» Read more

Cheesecake brownies

Cheesecake brownies

Questa ricetta viene dal blog di Sigrid, il “cavolettodibruxelles.it”  l’ho eseguita quasi alla lettera, ho fatto solo una piccola modifica nella quantità di zucchero come quella eseguita da Tiresia (giboncook)

Per la crema di cheesecake

125 gr di ricotta
100 gr di mascarpone
50 gr di philadelphia
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o una bustina di vanillina)

Per il composto al cioccolato

380 gr di zucchero (ne ho messi 250 e a posteriori posso dire che è stata una scelta saggia)
250 gr di cioccolato fondente
250 gr di burro
150 gr di farina
6 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o una bustina di vanillina)
1 pizzico di sale

Si parte dalla crema di cheesecake, che si ottiene mescolando energicamente in una terrina tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto spumoso e liscio. Quindi si mette da parte il composto di formaggi e si passa al composto di cioccolato.

Far sciogliere a bagnomaria il burro e il cioccolato a pezzetti  fino ad ottenere una crema molto liscia.
Quindi sbattere le uova con la vaniglia. Aggiungere il composto di burro e cioccolato fusi.

Aggiungere quindi lo zucchero, un pizzico di sale e per ultimo setacciarvi dentro la farina.

Versare il composto al cioccolato in una tortiera imburrata e infarinata di diametro di 26 cm.
Adagiarvi sopra a cucchiaiate la crema di formaggi e con una forchetta fare dei “ghirigori” irregolari.

Sistemare in forno a 180° per circa 30 minuti

Lasciare raffreddare completamente e poi tagliare i Cheesecake brownies a quadrotti, sono una bontà.

Cheesecake brownies

 

Damine olandesi

DSC_2471-1.JPG

400 g burro
550 g farina
40 g cacao amaro
200 g zucchero
una presa di sale
un albume
burro per ungere

 

Lavorate il burro con lo zucchero e il pizzico di sale. Setacciatevi sopra la farina e lavorare fino a quando sarà tutto amalgamato. Dividete in due parti la pasta e a una incorporate il cacao. Lasciate riposare i due impasti per qualche ora in frigorifero. Da ogni panetto ricavate una sfoglia alta 1 cm, larga 9 e lunga 26. Una cosa molto importante è che le due sfoglie abbiano la stessa consitenza. Con l’aiuto di un coltello e righello tagliate delle strisce larghe un centimetro.
A questo punto alternate tre strisce di un colore con tre di un altro colore, in modo da formare una “scacchiera”. Attaccate le strisce con l’albume. Poi spianate gli avanzi di pasta chiara e scura, in altre due sfoglie non più alte di 2-3 mm. (lunghezza 26 cm, larghezza 16 c.), spennellatele di albume e avvolgetevi dentro le strisce precedentemente preparate.

fate riposare in frigo per circa mezz’ora. Quindi tagliate i rotoli a fette dello spessore di mezzo centimetro e disponetele su una teglia unta, lasciando spazio tra l’una e l’altra. Cuocere a 180° per circa 12-14 minuti.

DSC_2470.JPG
« Older Entries