Tag Archive for cioccolato

Prinz Leopold torte

Questa ricetta è stata tratta dalla “Grande Enciclopedia della cucina Curcio”

INGREDIENTI PER SEI PERSONE:

Per la pasta:

190 gr. di cioccolato fondente grattugiato,
75 gr. di farina,
tre cucchiai di rum,
8tto albumi,
180 gr. di mandorle non spellate,
80 gr. di burro,
150 gr. di zucchero,
otto tuorli,

margarina per ungere,

per il ripieno:
4 bicchieri colmi di panna,
2 cucchiai di zuccheri vanigliato,
120 gr. di cioccolato fondente grattugiato.

Per la pasta, macinate le mandorle con la buccia.
Sbattete il burro a crema in una terrina, aggiungetevi lo zucchero e i tuorli e continuate a sbattere con la frusta o con un mixer per 15 minuti, finché otterrete un composto spumoso.

Incorporatevi ora le mandorle, il cioccolato, la farina e il rum, amalgamando tutto molto bene.

e9113bc0426fdff1e717c351e128f8d5.jpg

In un’altra terrina montate gli albumi a neve densissima e uniteli all’impasto.

6301afdd26b6346dccbb99231b1a5d54.jpg

Ungete con margarina una tortiera dal bordo sganciabile, del diametro di 24 cm e riempitela con la pasta, livellandola bene.
Disponetela quindi sul ripiano centrale del forno, già caldo e lasciatela cuocere per 45 minuti a 200°.
Sfornate il dolce e lasciarlo raffreddare.

ee27e8887d52a79db3e4b8ed08fc5c23.jpg

Quindi scavate con un cucchiaio l’interno del dolce, lasciando un fondo si solo 2 cm. circa.
Sbriciolate finemente la pasta e distribuitela sulla placca del forno. Introducetela nel forno per 10 minuti a 220° e lasciate tostare.

Poi toglietele e fatele raffreddare.
Per il ripieno, montate la panna e aggiungetevi lo zucchero vanigliato.
Mescolate in un altro recipiente le briciole tostate con il cioccolato

85fe9548670d8b15ab59358b22aeeab0.jpg

e mettetene da parte tre cucchiai per la decorazione. Farcite con un quarto della panna il fondo del dolce, spargetevi sopra un terzo del miscuglio di cioccolato e briciole,

15e4c1b0e4aa563aec4a9f32164a1066.jpg

sovrapponetevi un altro quarto di panna e continuate così finché avrete consumato tre quarti della panna e tutto il miscuglio di briciole.
Ricoprite quindi tutta la torta con la restante panna e decoratela con le briciole messe appositamente da parte.

163f538750f23d2a9bf97c78c04a3b6e.jpg

Ecco la fetta…

da0cbb0acf2cfe5a0fd21427cf97dbc0.jpg

Il Cioccolato

DSC02888.JPGEbbene si, il cioccolato in alcuni momenti della giornata ci consola, gratifica e dà energia. Il cioccolato è anche il protagonista di golose preparazioni dolci che vanno dal soufflé, alle mousse, semifreddi, dessert e tanto altro.
Esistono molte varietà: nero, bianco, fondente o al latte, aromatizzato…ciascuno con un aroma e sapore diverso a seconda della qualità e della tostatura dei semi e del procedimento di lavorazione.

Fondente: può essere definito tale se contiene almeno il 43% di cacao, che sale a 45% per il fondente extra.

Amaro: è quello più usato in pasticceria e in cucina e non contiene zucchero.

Al latte: a differenza el fondente contiene latte e zucchero e il cacao è presente nella percentuale non inferiore a 20-25%, se supera il 30% viene denominato superiore o finissimo.

Bianco: è improprio definirlo cioccolato in quanto non contiene cacao e si ottiene miscelando burro di cacao, latte e zucchero.

Aromatizzato: sempre più diffuso ne esistono molte varianti: al caffè, vaniglia, rum, peperoncino e tante altre. E’ possibile prepararlo in casa aggiungendo a del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria la spezia prescelta, in polvere  o tritata finemente.

Con il cioccolato cosa bere??

Se il protagonista della ricetta è il cioccolato fondente è consigliata della grappa bianca, Rum o cognac.
Le torte con cioccolato al latte richiedono vini da uve bianche, fruttate e ricche di profumi come il Passito di Pantelleria.
Per accompagnare preparazioni a base di cioccolato bianco possiamo scegliere tra i Moscati Passiti di Pantelleria e le malvasie di Lipari.

 

Charlotte

Per la base

3 uova
90 gr. di zucchero
90 gr. di farina

per la crema

1/2 l. di latte
4 tuorli+1 uovo intero
20 gr. di farina
30 gr. cacao
3 cucchiai di rum
200 gr. di zucchero
100 gr. cioccolato fondente tritato
1 bustina di vanillina
12 gr. di colla di pesce
200 gr. panna

Montare le uova con lo zucchero per 20/25 minuti, unire delicatamente la farina ed infornare a 180° per circa 20 minuti.

DSC06594.JPG

in una ciotola montate i tuorli e l’uovo con lo zucchero, Aggiungete la farina, un goccio di latte ed il cacao

DSC06597.JPG

Mescolate con una frusta per evitare che si formino grumi, poi diluite con il restante latte.Ponete la crema sul fuoco e cuocere a fiamma moderata e, senza smettere di mescolare, fatela addensare.Aggiungete il cioccolato tritato, la colla di pesce già ammollata in acqua fredda e strizzata ed infine il rum.Lasciate raffreddare e quando la crema inizierà a solidificare, amalgamatevi la panna montata.

DSC06603.JPG

Chiudete la base del pan di Spagna nel cerchio mobile. Bagnate con il rum e versate la crema, livellatela e ponete in frigo per almeno 3/4 ore.

DSC06606.JPGDSC06611.JPG
prima di servire eliminate il cerchio e decorate…
DSC06618.JPG
DSC06621.JPG
DSC06652.JPG

Mousse Cake au Chocolat

La ricetta di questo dolcino è di  NIGHTFAIRY...INGREDIENTI

160 g. di cioccolato fondente (io ho usato 100 gr. fondente e 60 gr. al latte)
160 g. di burro
140 g. di zucchero
5 uova

Fate sciogliere il cioccolato con il burro a bagnomaria;

sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad avere un bianco e spumoso

Unite il composto tipiedo di cioccolato e burro alle uova

3d976466532e7a4c345136163a98f65c.jpg

montate gli albumi e incorporateli delicatamente al composto, mescolando dal basso verso l’alto.

dcf9174d2a79a942e34d205e1404d301.jpg

Versate metà composto in uno stampo da plumcake, conservando il resto in frigorifero.

Cuocete a 180° per 12 minuti;

sfornate e lasciate raffreddare, premendo in modo da appiattire il dolce.

0b8c44adfd3be4f322daa61a3b9fe65e.jpg

Versate sulla base la mousse e mettete in frigorifero per qualche ora

9021ccf0ab386fe05bfad42528078046.jpg
90895de5392c225a431e02f6554e2d59.jpg
7113a5c6530c25f1cb0ce6cadfdb4274.jpg

« Older Entries