Tag Archive for pasta fatta in casa

Scialatielli alla boscaiola

scialatielli

Amo preparare la pasta in casa anche se i ritmi frenetici me lo impediscono. Quale giorno fa ho tralasciato tutto e mi sono dedicata alla preparazione degli scialatelli con un sugo alla boscaiola. La ricetta è  semplice e gustosa. Se non avete voglia di prepararli in casa potete acquistarli già pronti…ma io vi consiglio di provare questa ricetta. Parola di Melina!!!

 

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:

g 600 di semola di grano duro Molino Golia
2 uova intere
circa 200 ml di acqua tiepida

Per il condimento

600 g circa di pomodori datterino
250 g salsiccia di suino fresca
250g di funghi porcini (fuori stagione potete usare i funghi congelati)
1 cipolla
mezzo bicchiere di vino bianco
olio di oliva q.b.
sale q.b.
peperoncino piccante q.b.; (facoltativo)
qualche foglia di basilico

» Read more

Busiate con pesto alla trapanese

Le busiate, sono una sorta di maccheroni, che vengono preparati attorcigliando l’impasto ad un ramo di buso.

Le busiate possono essere preparate con diversi condimenti…oggi trovate la ricetta con il pesto alla trapanese.

ingredienti per 4 persone

pasta tipo Busiate
1 spicchio d’aglio
5 pomodorii
60 g di mandorle sgusciate
un mazzetto di basilico
olio extra-vergine d’oliva (circa 5 cucchiai)
sale e pepe q.b.

» Read more

Mezzi canneroni al ragù o cannaruzzuli

mezzi canneroni

Fare la pasta in casa è un qualcosa che mi gratifica ed in genere la preparo tutte le domeniche, però questi mezzi canneroni o in dialetto i “cannaruzzuli” li ha preparati mia madre… ci vuole troppa pazienza e non fa per me.
Nelle foto si vedono le mani della mia mamma. Mani che sono segnate un pò dagli anni e che hanno sempre lavorato.

Grazie mamma per tutto quello che fai e per come lo fai.

1 kg di farina
10 uova
1 pizzico di sale

per il ragù
1 kg di carne mista:
polpa di maiale, costine di maiale e polpa di vitello
1 spicchio di aglio
mezzo bicchiere di vino rosso
olio extravergine d’oliva
2 scatole di pomodori pelati
qualche foglia di basilico

In una pentola dai bordi alti e dal fondo spesso fate rosolare per bene la carne insieme allo spicchio di aglio, olio e un pizzico di sale. Quando la carne è ben rosolata da tutti i lati sfumate con il vino e lasciate evaporare. Poi, aggiungete i pomodori passati al setaccio, salate e coprite con un coperchio. Fate cuocere a fiamma bassa per almeno due ore. A cottura ultimata profumate con il basilico.

Sulla spianatoia sistemate la farina, formate la fontana e rompete le uova. Con l’aiuto di una forchetta iniziate a lavorare le uova insieme alla farina. L’impasto dovrà risultare sodo. Riunite a palla, sistemate dentro una ciotola e coprite con un piatto. Fate riposare per almeno trenta minuti.
Riprendete l’impasto e dividete in tante porzioni. Lavorate leggermente e fate riposare per qualche altro minuto.
Prendete una porzione di impasto e allungate come da foto.

impasto pasta
Attorcigliate intorno alla bacchetta e poi con l’aiuto del pettine formate i mezzi canneroni.

preparazione pastaProseguite fino ad esaurimento dell’impasto.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata.
sugo e pasta in cottura
Scolate e condite con il ragù e parmigiano.

Mezzi canneroni o cannaruzzuli

Pappardelle fatte in casa con tonno e funghi

Per le pappardelle
400 gr. di semola “Lo Conte”
4 uova

Per il condimento
100 gr. di tonno sott’olio
30 gr. di funghi secchi
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di passata di pomodoro
olio d’oliva q.b.
prezzemolo tritato
sale q.b.
pepe nero q.b.

Sistemate sulla spianatoia la farina e ricavate la fontana, unite le uova e lavorate fino a ottenere un impasto sodo.Io ho fatto tutto nel ken.
Lasciate riposare per circa trenta minuti, poi tagliate a pezzi e lavorate nuovamente. Stendete con l’aiuto del mattarello (io con la sfogliatrice) e ricavate le pappardelle.

DSC00124.JPGDSC00128.JPGDSC00143.JPG

DSC00150.JPG
Raccogliete i funghi secchi in una tazza,  copriteli con acqua calda e lasciateli ammorbidire per almeno 15 minuti.
Lavateli, strizzateli e tritateli grossolanamente senza buttare via l’acqua, che poi filtrerete.
Sbucciate l’aglio e schiacciatelo leggermente.
Versate in una casseruola l’olio e scaldatelo a fuoco basso, aggiungete l’aglio e fatelo rosolare, quindi eliminatelo.
Unite i funghi e fate insaporire per qualche minuto.
Diluite il pomodoro con due o tre cucchiai dell’acqua di ammollo dei funghi e tenetelo da parte.
DSC00133.JPGDSC00139.JPGDSC00136.JPG

 

Versate il resto dell’acqua filtrata sui funghi e lasciate evaporare a fuoco vivo per due/tre minuti.
Spezzettate il tonno, unitelo ai funghi, mescolate e dopo un minuto coprite con il pomodoro diluito. Salate e pepate.
Lascaite bollire lentamente per circa 10/15 minuti.

DSC00140.JPGDSC00141.JPGDSC00151.JPG
Fate cuocere in abbondante acqua salate le pappardelle. Scolatele e versatele nella casseruola con il condimento. Fate insaporire a fuoco vivo per qualche minuto, mescolando continuamente. Cospargete di prezzemolo tritato e pepe nero.

DSC00154.JPG

 

« Older Entries