Baci di dama

I Baci di dama vengono chiamati così proprio perchè i due biscotti a metà si uniscono come per darsi un tenero bacio al cioccolato. Chi non ha mai assaggiato un bacio di dama? Se volete provate questa ricetta: è straordinaria.

baci di dama

Ingredienti per circa 50 baci:

450 gr nocciole macinate
300 gr zucchero (io l’ho passato nel frullino per renderlo più fine)
375 gr farina
180 gr burro
150 gr cioccolato fondente
75 gr cioccolato al latte

Passare poche alla volta le nocciole nel mixer, dovranno risultare cremose.

pasta di nocciole

Preparare in un tegame gli altri ingredienti e aggiungere la “cremina” di nocciole. Mescolare bene gli ingredienti aiutandosi con le mani.

Una volta mescolato bene si prendono dei piccoli pezzetti di impasto, si schiaccia un pochino in modo che non si frantumi e con la mano si da la forma di una pallina aiutandosi con i palmi delle mano.

Cuocere a 150° gradi per una quarantina di minuti dopo averli messi in una teglia bene distanziati l uno dall’altro.

Dopo averli sfornati lasciarli raffreddare completamente.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, lasciarlo riposare a temperatura ambiente in modo che risulti meno liquido altrimenti si avranno difficoltà nell’accoppiarli.!

Aiutandosi con un cucchiaino versare un pò di cioccolato su metà dei biscottini

Lasciate raffreddare leggermente il cioccolato e poi accoppiarli facendo una leggera pressione. I baci di dama sono dei biscotti che si sciolgono in bocca e manterranno la loro fragranza per parecchi giorni se ben conservati.

44 comments

  1. grazia ha detto:

    salve ho scoperto questo sito perchè stavo male e ho curiosato un po ho trascorso quasi tutto il pomeriggio a gustarmi le vostre ricette siete bravissimi io amo cucinare non vedo l’ora di mettermi ai fornelli grazie per avermi fatto compagnia

  2. aracoco ha detto:

    Grazie a te Grazia…ah,ah,ah, perchè non vieni a farci visita su giboncook.com???vedrai ti troverai benissimo!!

  3. Silvana ha detto:

    scritto da Silvana: Spero che il problema della visualizzazione venga risolto al piu` presto. Questa ricetta bisogna vederla per poterla eseguire. NON NE VEDO L’ORA! Salutissimi a tutti!

  4. Francesca ha detto:

    Silvana: ho messo a posto questa ricetta, man mano sistemeremo tutto…

  5. Silvana ha detto:

    Da Silvana : Grazie Francesca! Li faro` oggi stesso .Oggi ho con me il mio nipotino, Ethan, e lui non vede l’ora di aiutarmi a farli. Io scrivo da Toronto dove vivo da piu` di 40 anni.

  6. Francesca ha detto:

    Silvana….che bello scrivi da Toronto!!hai visto ti ho accontentata.

  7. Silvana ha detto:

    Ciao Francesca, appena sfornati, il mio nipotino ne ha voluto assaggiare due. Sono venuti ottimi. Grazie.

  8. Francesca ha detto:

    Sono contenta…bacioni a te ed al nipotino

  9. Alberta ha detto:

    Eccomi, sempre a chiedere consigli!!!
    Questo fine settimana ho fatto i baci di dama e i biscottini di pasta di mandorle!
    Il risultato è stato soddisfacente grazie soprattutto alle tue indicazioni ma …
    non sono riuscita a fare la cremina di nocciole!!! tu cosa usai? quanto tempo le frulli?
    E per le mandorle suppongo ci voglia un beccuccio piuttosto largo … altro che faticaccia, ho dovuto usare delle formine e non la sac a poche!

    Grazie mille
    Alberta

  10. Francesca ha detto:

    Alberta: dunque le nocciole devi frullare ed ad un certo punto diventano crema…per i dolcini ti avevo avvisato che sarebbe stata una faticaccia…conviene farli con le mani!

  11. Alberta ha detto:

    ho frullato le nocciole per almeno 10 minuti ma per la crema niente da fare … proverò per più tempo!

    grazie e buona giornata
    Alberta

  12. Silvana ha detto:

    Cara Alberta, mi permetto di darti un consiglio circa la frullatura delle nocciole. Qui a Toronto (Canada) da dove scrivo, si vende uno speciale frullatore chiamato “The Bullet” (Il Proiettole). Costa circa 40 dollari canadesi e fa esattamente quello che ti serve; cioe` trasformare le nocciole e tanto altro in crema. Infatti, se vai in internet e ricerchi con GOOGLE, quasi sicuramente lo troverai in Italia-soprattutto al Nord. Anch’io ho provato con il CUISINART, ma ho dovuto usare il BULLET per fare la crema. Se t’interessa, ti daro` l’informazione tramite questo sito. Cari saluti dal Canada!

  13. Francesca ha detto:

    Silvana: che carina che sei a dare consigli…grazie anche da parte mia

  14. Alberta ha detto:

    Grazie Silvana per il tuo consiglio!
    Nel frattempo ho risolto il problema, che non è dovuto ai frullatori che posseggo … ne ho più di uno, compreso il bimby.
    Quando ho fatto i baci di dama non ho tostato le nocciole!!!
    Ho riprovato tostandole e, et-voilà, la cremina mi è venuta!!!
    Suppongo, quindi, che il problema sia dovuto alla presenza di acqua nelle nocciole che tostate non ne hanno più!
    A parte le mie teorie, a quanto pare, l’errore era la mancata tostatura.
    Ne approfitto anche per dirvi come ho superato il problema per i pasticcini di pasta di mandorle, che non sono riuscita a preparare con la sac a poche: ho usato delle formine antiaderenti, passando, prima, il pezzetto di pasta di mandorle e le dita nello zucchero.
    Spero che i miei errori e la mia testardaggine, che mi impone di non abbandonare e arrivare alla soluzione, siano di aiuto a qualcuno.

    Ancora grazie a tutte e buona giornata
    Alberta

  15. Silvana ha detto:

    Cara Alberta, mi fa piacere che tu abbia risolto il problema senza dover ricorrere al “Proiettile” canadese…ma la ricetta di cui sopra non specifica che le nocciole si devono tostare…Come l’hai scoperto? Hai chiesto a Francesca? E passando ai frullatori, cos’e` il Bimby? E` un robot grande o piccolo? E` forse simile al Magic Bullet di cui ti dicevo? Inoltre, si vende ONLINE ? Salutissimi e Thanks! E un grazie anche a Francesca per la sua cortese attenzione ai dettagli!

  16. Alberta ha detto:

    Silvana, eccomi qui a risponderti.
    A Francesca chiedo un mucchio di cose, ma quando posso cerco di cavarmela da sola per non disturbarla.
    Per quanto riguarda la tostatura delle nocciole ho cercato su internet, qua e là, ricette e suggerimenti!
    Per quanto riguarda il bimby è un robot della Vorwerk non molto grande che frulla e cuoce e non può essere acquistato on line ma solo mediante vendita diretta dal rappresentante. Se cerchi con google trovi sicuramente le immagini; prova a vedere anche se trovi informazioni sull’acquisto all’estero.

    Ciao Alberta

  17. Silvana ha detto:

    Ciao Alberta, grazie dell’informazione. In effetti l’avevo visto questo “Bimby” a Siderno due anni fa, in vacanza al mare , ma me ne ero dimenticata. Quel Magic Bullet di cui ti dicevo e` piuttosto piccolo e somiglia proprio alla forma di un proiettile.E` formidabile giacche`in pochi secondi ti riduce tutto in crema. La tua “testardaggine” come la definisci tu, e` secondo me segno di creativita`, quindi un vero pregio. Ho scoperto questo sito per caso, ma mi fa passare il tempo soprattutto durante l’inverno, molto rigido in Canada. Cheers, Alberta!

  18. Nives ha detto:

    Questi dolcetti sono veramente appetitosi. Vorrei chiederti, cara Francesca se le nocciole tostate sono pure spellate, grazie

  19. francesca ha detto:

    * Nives: si, spellate

  20. Roberta ha detto:

    Ciao a tutti,
    chiedo consiglio a voi esperti.
    Ho provato a farli non con la tua ricetta che userò certamente stavolta, e mi si sono squagliati nel forno, da palline sono diventati tipo lingue di gatto a biscottini.
    PERCHè?PERCHè?
    dove ho sbagliato?
    NON è CHE SUCCEDE ANCHE CON I TUOI??
    GRAZIE MILLE

  21. Francesca ha detto:

    Roberta, vedrai questa ricetta ti darà soddisfazione…si sciolgono in bocca ma non nel forno ahahahahahah…fammi sapere!

  22. Roberta ha detto:

    grazie mille francesca,
    stasera ricompro gli ingredienti e li rifaccio..io non demordo!

  23. roberta ha detto:

    volevo dirti che ho fatto la tua ricetta….SCQUISITI!!!!!!Credo di non avere mai cucinato un dolce più buono di questi…strepitosi….grazissime mille!!!!!!!!
    PS
    E’ VERO LE NOCCIOLE TOSTATE TRITATE NEL MACININO DIVENTANO UNA CREMINA ULTRA BOMBICA!!!!mmmmh che buone!

  24. laura ha detto:

    ciao! non è la prima volta che passo di qui e ho già provato, con grande soddisfazione, qualche ricetta.

    stamattina ho cercato le nocciole pelate e spellate ma non le ho trovate: devono per forza essere senza la buccia? tu di solito dove le trovi?
    grazie!

  25. laura ha detto:

    ovviamente intendevo sgusciate e spellate…

  26. Francesca ha detto:

    Laura:meglio senza pellicina…basta metterle un pochino nel forno poi le sfreghi tra le mani e la pellicina va via…io le compro al supermercato!

  27. laura ha detto:

    ma la cremina dev’essere omogenea? perchè io sto frullando da più di venti minuti -e sono solo a metà delle nocciole- ma ci sono ancora dei pezzetti!

  28. Francesca ha detto:

    Laura: dev’essere omogenea…dipende dal tuo frullatore!!!

  29. laura ha detto:

    si vede che oggi non era giornata: dopo un’ora sono riuscita a fare la crema cambiando frullatore (fortunatamente avevo qui quello che di solito ho nella mia casa universitaria), l’impasto è venuto bene ma…ma ho fatto delle palline troppo grandi, quindi più che baci di dama sono baci di orco e il mio forno si è spento 4 volte in 30 minuti..della serie, non ho voglia di cuocere!

    comunque, non sono da buttare…riproverò a farli quando le condizioni ambientali saranno più favorevoli!

  30. Francesca ha detto:

    Laura mi hai fatto morire dal ridere…dai riprovaci con più calma, sono troppo buoni quindi ne vale la pena riprovarci!

  31. laura ha detto:

    ciao!
    oggi li ho rifatti e, a parte il forno che fa le bizze, sono venuti esteticamente migliori! sono riuscita a farli più piccoli e me ne sono venuti una settantina..molto soddisfatta! in realtà, tolta la forma, anche la volta scorsa erano buonissimi. (^__^)

  32. Anna ha detto:

    complimenti questa ricetta e favolosa ne avevo provate tante con scarsti vo risultato.

  33. Francesca ha detto:

    Anna: sono davvero contena…prova altre ricetta e fammi sapere!

  34. Anna ha detto:

    mi potresti dare la ricetta dei taralli classati alti alti

  35. concetta ha detto:

    complimenti per le tue ricette

  36. Francesca ha detto:

    Anna: io faccio un impasto di solo tuorli e farina…viene un impasto duro…poi una volta infornati li glasso con il naspro…cerchi questa ricetta?

    Concetta: grazie davvero…

  37. francesca ha detto:

    Ho provato a fare i baci di dama (è un dolcetto che in pasticceria prendo sempre) e sono risultati strepitosi ,li ho offerti un po in giro e ho ricevuto complimenti mi chiedevano dove gli avessi comprati.detto ciò grazie. Vado sempre nel tuo sito ma nn ti scrivo mai.(ma i complimenti vorrei dividerli un pò con te)ciao

  38. Francesca ha detto:

    Francesca: grazie per la condivisione dei complimenti…ma il merito è tutto tuo!!!Un bacione e buon we

  39. dora ha detto:

    ciao stasera io e la mia bambina abbiamo fatto questi baci sono venuti benissimo lei ne va ghiotta, volevo dare un piccolo consiglio x quanto riguarda le nocciole, io le ho frullate al bimby ma rimanevano a granelli cosi’ ho aggiunto un pizzico di fecola giusto x togliere l’olio delle nocciole, be’ sono diventate subito a crema !!! complimenti a francesca sempre fantastica

  40. Francesca ha detto:

    Dora: hai visto che buoni???? un bacione e auguro a te ed alla tua famiglia Buona Natale.

  41. dora ha detto:

    grazie e auguri anche a te!!!

  42. Maria89 ha detto:

    franci come va a me tutto bene cmq tanti auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiii dddddddddddddddddddddddddiiiiiiiiiiii vero cuoreeeeeeee tvb

  43. TERESA ha detto:

    scusate nn ho capito ma il cioccolato fondente dove va nell’impasto?

  44. Francesca ha detto:

    teresa, i due cioccolati servono per unire i bacetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.