Frittelle di patate

Le Frittelle di patate, preferibilemente con quelle silane sono ricetta suggerita da Simona. Ormai lo sapete che di Simona mi fido ciecamente. Ogni qualvolta mi cimento nelle sue ricette il successo è assicurato.
Per la buona riuscita di queste frittelle partite dalla pastella e lasciatela riposare in frigo per almeno trenta minuti. Poi unite alla pastella le patate grattuggiate e friggete in abbondante olio d’oliva.

Che dire??? Nulla, assolutamente nulla tranne che vi avviso: creano dipendenza. Una tira l’altra.

Frittelle di patate

3 patate
250 g farina
200 ml acqua frizzante ben fredda
1 pizzico di bicarbonato
sale q.b.
2 cucchiai di parmigiano

In una ciotola sistemate la farina e aggiungete l’acqua fredda, il parmigiano, il pizzico di bicarbonato ed infine il sale. Amalgamate per bene e poi fate riposare in frigorifero.
Pelate, lavate le patate e con l’apposito attrezzo grattugiatele ed infiene unitele alla pastella.

patate grattugiate Scaldate l’olio e poi friggete a cucchiaiate. Scolate e lasciate assorbire l’olio su un foglio di carta assorbente.
frittelle in cottura Sistemate le frittelle di patate in un piatto da portata e servite ben calde.
Appena fritte risulteranno ben croccanti e morbide dentro. Ottime servite come contorno oppure con l’aperitivo tra i vari stuzzichini.
Se avete la possibilità acquistate le patate della Sila.
frittelle di patate

13 comments

  1. manu e silvia ha detto:

    Mamma come devono essere croccanti! mettono fame èpure a quest’ora!
    un bacione

  2. lenny ha detto:

    Le preparo anch’io
    http://unafinestradifronte.blogspot.com/2007/11/crocchette-di-pollo-ai-funghi-porcini-e.html
    ed ogni volta che le preparo riscuotono un grandissimo successo.
    E’ una ricetta della nonna di un’attualità fuori dal comune :))

  3. lenny ha detto:

    Le preparo anch’io
    http://unafinestradifronte.blogspot.com/2007/11/crocchette-di-pollo-ai-funghi-porcini-e.html
    ed ogni volta che le preparo riscuotono un grandissimo successo.
    E’ una ricetta della nonna di un’attualità fuori dal comune

  4. Marifra79 ha detto:

    Ciao…non so se ci sono riuscita a mandarti i miei “commenti” in questi giorni…non avendo copertura umts….ho problemi….però ci tenevo a dirti che se anche non li vedi ,io ti seguo sempre…mi piace il tuo blog (credo che quando avrò la copertura internet farò una grande festa)
    Ciao un abbraccio

  5. Francesca ha detto:

    Lenny: sono andata a vedere….ricetta silmilissima….

    Marifra: sei carinissima….mi fa piacere che mi segui….un bacione

  6. mary ha detto:

    Che buone queste frittelle , non li ho mai fatti!

  7. Stefania Oliveri ha detto:

    Anche se sono solo le 10 del mattino, dopo una serata di bagordi, le tue foto mi fanno venire fame!

  8. Betty ha detto:

    mi stuzzicano queste frittelle, mi segno la ricetta!
    buona giornata.

  9. rosa ha detto:

    mamma mia che bontaaaaaaaa.ciao da rosa

  10. Simo ha detto:

    Buoneeeeee…………………………….

  11. Complimenti per il bellissimo blog e per le ricette deliziose che metti a disposizione!

    Io gestisco un sito di vendita di dolciumi ( http://www.acquadrodolciumi.it ) , e a me e al mio staff piacerebbe che gli dessi un’occhiata e ci dicessi cosa ne pensi data la tua esperienza sul “campo” 😀

    Grazie mille ^_^

  12. Francesca ha detto:

    Algrafh: innanzitutto grazie per i complimenti….sono stata a far visita sul tuo sito, complimenti quante cose golose. Se vuoi scrivimi su dolcienonsolo@yahoo.it

  13. E’ un piatto che adoro. Mi viene in mente che è troppo tempo che non le cucino ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.