Zucchine piccanti all’aceto o limone

Zucchine piccanti all’aceto o limone, sono un contorno veloce, sfizioso e saporito. Ottime da servire come contorno con della carne alla brace, ma buonissime con con il pesce.

Comprate delle zucchine tenere, affettatele con la mandolina e conditele con olio, aceto, peperoncino e prezzemolo. Se non amate l’aceto potete sostituirlo con il succo del limone, saranno buone ugualmente.
La caratteristica di queste zucchine è che restano croccanti e sono davvero particolari.

E’ arrivata la stagione di tantissimi buoni ortaggi quindi cerchiamo di usarle al meglio. Sul blog trovate tantissime altre ricette, non vi resta che sfogliare le pagine.

Zucchine piccanti all'aceto 1 zucchine (anche se in foto sono due)
80 ml di olio extravergine di oliva
2 peperoncini
un pizzico di pepe nero
sale q.b.
un mazzettino di prezzemolo fresco
3 cucchiai di aceto

Lavate la zucchina, spuntatela e con l’aiuto della mandolina affettatela sottilmente.

zucchine all'aceto zucchine

In una ciotolina aggiungete l’olio, il prezzemolo e peperoncini tritati finemente, il sale, il pepe nero, l’aceto e sbattete leggermente con l’aiuto di una forchetta.
Prendete un contenitore e disponete sul fondo qualche cucchiaio di olio aromatizzato.

zucchine all'aceto

Formate uno strato di zucchine e disponete qualche cucchiaio di olio. Formate tanti strati fino ad esaurimento degli ingredienti.


Lasciate macerare per qualche ora le zucchine piccanti all’aceto o limone e poi servite per accompagnare carne arrosto, pesce oppure per impreziosire un panino…. provate e fatemi sapere.

Zucchine piccanti all'aceto

2 comments

  1. gwendy ha detto:

    Di solito le faccio grigliate ma così a crudo devono essere proprio buone!

  2. Francesca ha detto:

    @gwendy: sono certa ti piaceranno, prova!