Arachidi pralinate

Le Arachidi pralinate sono una ricetta semplice ed impossibile non adorare. Io vi avviso sono una tentazione continua. Con lo stesso procedimento potete preparare le mandorle o anche le nocciole. 
Potete utilizzarle anche per per decorarci dei dolci al cucchiaio o delle torte. Se conservata in una scatola di latta si mantengono per parecchio tempo.

 

arachidi pralinate

120 gr. di arachidi;
120 gr. di zucchero;
1 bustina di vanillina;
50 gr. di acqua;

Porre in un tegame antiaderente arachidi, zucchero, vanillina e acqua; lasciar sciogliere lo zucchero;

arachidi con zucchero sbriciolato

Far solidificare e quando lo zucchero si scioglie nuovamente bisogna prestare attenzione ed evitare che si bruci…..ecco le arachidi pralinate: io le adoro.

arachidi sul fuocoarachidi pralinate

 

8 comments

  1. Rosmery ha detto:

    Ciao perchè non vedo le foto???? (user posted image) mi puoi aiutare???
    Ciao ciao

  2. Marzia ha detto:

    …una dolce fatica 😉

  3. nina ha detto:

    sono italiana ma abito in sao paulo brasil.il suo blog e bellissimo.sono pugliese e io cucino all’italiana.questa ricetta io l’ho imparata qui,enella mia va pure um cucchiaio di lievito per dolci.il risultato e lo stesso solo con apparenza di cioccolato.bacioni

  4. Francesca ha detto:

    Nina: perchè metti illievito? a cosa serve? grazie per i complimenti sei la benvenuta…

  5. nina ha detto:

    francesca ,non sono sicura ma credo che sia per far imbrunire lo zucchero.rimane attaccato color di cioccolato tenta vedrai come e bello e gustoso.

  6. silvana ha detto:

    è tutto veramente interessantissimo complimenti

  7. Francesca ha detto:

    Silvana: grazieeeeeee

  8. Lucio ha detto:

    Ma la vanillina non è un lievito! infatti nella ricetta base il lievito non si mette. ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.