Pralinato

Pralinato di mandorle e nocciole, è una crema a base di nocciole caramellate che viene utilizzata per aromatizzare creme o gelati. La preparazione è semplice ed il risultato davvero buono.

Nella pasticceria francese viene denominato: praliné aux noisettes.

Il pralinato può essere alle nocciole o alle mandorle è si prepara lavorando la frutta secca con lozucchero caramellato e poi si lavora fino ad ottenere un delizioso croccante alle nocciole. Una volta ottenuto il croccante (buono anche da mangiare a pezzi) viene frullato ottenendo in seguito il pralinato di nocciole.
Volendo potete preparare anche la pasta di nocciole, ma si ottiene frullando le nocciole tostate senza zucchero.

pralinato di mandorle e nocciole

200 gr. mandorle,
200 nocciole,
400 gr. zucchero,
80 ml di acqua

Mettere lo zucchero insieme all’acqua ed aspettare che diventi di colore bruno,

pralinato durante la preparazione

Aggiungere la frutta secca, tostata leggermente

lo zucchero diventerà farinoso…

Piano, piano lo zucchero inizierà nuovamente a sciogliersi,

Adagiare su un foglio di carta forno ed aspettare che si indurisca

mandorle e nocciole
Spezzettare ed introdurre in un robot

frullare fino a quando diventerà una bella crema gianduia…ecco:

Mettere in un barattolo e riporre in frigo. Il Pralinato di mandorle e nocciole si mantiene anche due tre mesi. Vi consiglio di averne sempre una scorta!!

pralinato di mandorle e nocciole

8 comments

  1. CoCò ha detto:

    Vedi questo non sapevo prepararlo, adesso mi appunto la ricetta e provo (appena trovo le mandorle (al supermercato vicino casa mia le hanno terminate)

  2. aracoco ha detto:

    Questa è una cosa che non abbandonerai più…il pralinato è buonissimo per insaporire creme, gelati ecc.

  3. Ramona ha detto:

    Semplicemente fantastico…ho tutti gli ingriedienti per farlo e poi la cosa bella e’ che si conserva per parecchio tempo…Ara sai cosa volevo chiederti? Ma le marmellate le fai? Io esco pazza per quella di arance che ho provato tempo fa nn mi ricordo dove e nn sono mai riuscita a sapere tutti gli ingriedienti e il procedime to se tu lo sai mettila sul blog ciao ramona

  4. aracoco ha detto:

    Ramo, mi fa un certo senso quando mi chiami Ara, ah,ah,ah
    Senti, io non ne faccio da parecchio tempo, però se vai su giboncook, se non ricordo male dovrebbe esserci.
    Un bacio!

  5. panettona ha detto:

    sai che ho provato a farlo con il pralinato acquistato, ma non sono riuscita a forlo diventare così cremoso, mi si stavo fondendo il mixer…

  6. Francesca ha detto:

    Prova farlo tu…è molto, molto buono!

  7. daniela ha detto:

    CIAO,TI SCRIVO PER AVERE UN CONSIGLIO.E’ DA TANTISSIMO TEMPO CHE VOGLIO FARE QUESTO PRALINATO PERO’ NON HO NESSUN ROBOT CON CUI POTERLO TRITARE, VORREI COMPRARLO PERO’ HO SEMPRE IL DUBBIO,E SE NON E’ ABBASTANZA POTENTE DA TRITARLO?MI CONSIGLIERESTI TU QUALE ROBOT PRENDERE?MA UNO ABBASTANZA BUONO.GRAZIE MILLE

  8. Francesca ha detto:

    Daniela: non saprei, non vorrei farti sbagliare. io uso il bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.