Tortaniddr o ginetti di Pasqua con naspro

I Tortaniddr o ginetti di Pasqua con naspro sono dei dolci a pasta dura tipo biscotto e si usano per decorare le Palme che si portano a benedire appunto la “domenica delle Palme”.

Sono conosciuti un pò ovunque in Calabria ed ognuno ha la propria  ricetta più o meno simile e che si tramanda da mamma in  figli. Dal sapore neutro, vengono resi golosi appunto dal nastro. Albume, zucchero a velo e succo di limone.

Affrettatevi a preparli ed anche se quest’anno non si potrà andare a benidire le Palme ascolteremo la Santa messa in televisione. 

Tortaniddr o ginetti di Pasqua con naspro

1 kg di farina
10  uova intere
1 pizzico di sale
1 limone grattugiato
150 ml di olio d’oliva
2 bustine di lievito istantaneo per dolci

per il naspro

500 gr di zucchero al velo (la quantità è indicativa, dipende dalla grandezza dell’albume)

2 albumi;

1 pizzico di sale

1 cucchiao di succo di limone.

Sistemate in un ciotola le uova ed iniziate a sbattere, quindi aggiungete l’olio, il pizzico di sale, la buccia del limone, le bustine e poi man mano la farina. Lavorate per qualche minuto e poi proseguite la lavorazione sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto liscio e sodo.

Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti e lasciate riposare per almeno 30 minuti.

lavorazione tortaniddr

Trascorso il tempo, prelevate piccoli pezzi ed allungate  l’impasto fino ad ottenere dei cordoncini alti almeno un dito.

come si fanno i tortaniddr o ginetti

Schiacciate al centro per formare un incavo e poi chiudete  a ciambella.
Disponete sulla placca del forno coperta da carta oleata e cuocete a 180° per circa 25/30 minuti.
Fate raffreddare completamente prima di glassare,

Preparate il naspro sbattendo leggermente gli albumi con il pizzico di sale, non devono essere montati. Poi unite man mano lo zucchero ed il limone che servirà a rendere lucida la glassa. Continuate a lavorare fino ad ottenere una cremina liscia e morbida.

A questo punto immergere i taralli nel naspro oppure aiutatevi con un pennello da cucina.

Fateli asciugare o infilandoli in una stecca e li tenete in alto oppure distribuiendoli sulla carta forno.

naspro per dolci pasquali

Il giorno dopo risulteranno così. Buone Palme a tutti.

tortaniddr o ginetti di pasqua con naspro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.