Tagliolini freschi con tartufo nero e porcini

I tagliolini freschi con tartufo nero e porcini, sono un primo semplice da realizzare e di grande effetto. I protagonisti di questo piatto sono appunto il tartufo nero e i porcini. Il tartufo nero ha un sapore più forte e può essere utilizzato sia cotto che crudo. Cotto sprigiona tutto il suo sapore.

La preparazione richiede davvero pochissimo tempo e porterete in tavola un signor “piatto”. 

Ideale da gustare con amici quando avete voglia di viziarli. Ed ora passiamo alla ricetta.

Tagliolini freschi con tartufo nero e porcini

Ingredienti per due persone
tartufi neri (i miei erano due piccoli)
2 porcini
1 spicchio di aglio
70/80 g di burro di buona qualità
100 g di parmigiano
200 g di tagliolini freschi all’uovo

Per prima cosa pulite i tartufi con l’aiuto di un pennellino avendo cura di eliminare la terra e poi passateli con un tovagliolo bagnato. Grattugiatene metà e i rimanenti tagliateli finemente con l’apposito attrezzo oppure con la mandolina.
tartufo nero
Lavate velocemente i porcini, asciugateli ed affettateli finemente.
Ponete sul fuoco una padella e fate sciogliere dolcemente il burro che poi profumerete con lo spicchio di aglio.
Quindi unite i porcini, salate ed aggiungete il prezzemolo fresco tritato finemente. Infine  unite il tartufo grattugiato.
Fate cuocere qualche minuto e spegnete.

porcini e tartufo in cottura
Intanto, portate ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta. Non appena prende bollore salate e calate i tagliolini.
Fate cuocere un minuto e poi con l’aiuto di una schiumarola versate la pasta nel condimento preparato in precedenza.
Aggiungete il parmigiano, due mestolini di acqua di cottura della pasta e completate la cottura fino a quando si formerà una deliziosa cremina.
tagliolini durante la cottura
A questo punto impiattate ed aggiungete in superficie le fettine di tartufo.
Gustate i tagliolini freschi con tartufo nero e porcini con un  buon bicchiere di vino…
Tagliolini freschi con tartufo nero e porcini

Alla prossima ricetta!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.