Tagliatelle pasticciate ai funghi porcini secchi

Le tagliatelle pasticciate con funghi porcini secchi è un primo davvero goloso. Se avete a disposizione i funghi freschi meglio ancora. 
Se volete un piatto ancor più saporito la pasta preparatela in casa.
Dopo aver condito la pasta con la besciatella ed i funghi sistemate in forno. La crosticina che si creerà renderà questo piatto molto godurioso.

Tagliatelle pasticciate a funghi porcini secchi

500 g di tagliatelle fresche o anche secche
40 g di porcini secchi
1 spicchio di aglio
prezzemolo fresco
olio q.b.
sale q.b.
80 g di prosciutto cotto
2 mozzarelle
pepe nero
100 g di parmigiano grattugiato
besciamella

Per prima cosa prendete una ciotola, aggiungete i funghi e teneteli in ammollo per almeno trenta minuti. Poi sciacquate bene e filtrate l’acqua che vi servirà successivamente.
Preparate la besciamella seguendo il link di sopra.
In una padella fate imbiondire l’aglio e subito dopo unite i funghi. Fate andare per qualche minuto e quindi aggiungete il prezzemolo fresco e poi un bicchiere di acqua dei funghi. Fate addensare e poi spegnete.

funghi secchi trifolati
Intanto ponete una pentola con l’acqua sul fuoco e portate ad ebollizione. Salate e cuocete la pasta. Scolatela piuttosto al dente.
Versate in una zuppiera e condite con abbondante besciamella, metà dei funghi trifolati, il parmigiano e pepe nero.

Nappate il fondo di una pirofila con la besciamella ed una spolverata di parmigiano.
Versate all’interno metà della pasta e distribuite i rimanenti funghi, le fette di mozzarella, il prosciutto cotto tagliato a pezzetti, il parmigiano ed una spolverata di pepe nero.
preparazione tagliatelle pasticciate

Coprite con la restante pasta e completate con besciamella e parmigiano.

tagliatelle in forno

Cuocete in forno caldo per circa 25/30 minuti o comunque fino a quando si formerà una gustosa crosticina.

Tagliatelle pasticciate a funghi porcini secchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.