Tag Archive for dolci tradizionali

Pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tradizionale della Campania.

pastiera napoletana

pastiera napoletana

Per il ripieno:

1/2 kg di grano precotto (io ne metto anche due barattoli perché mi piace piena di grano)
2 cucchiai di strutto
1/2 litro di latte
cannella un abbondante pizzico
la scorza di un limone grattugiata
la scorza di un’arancia grattugiata

1/2 kg di ricotta freschissima di mucca
1/2kg di zucchero
frutta candita mista scorze d’arancia, cedro, cucuzzata.
essenza di acqua di fiori d’arancio
mezzo bicchierino di limoncello
8 uova intere

Per la pasta frolla :

400 gr di farina
150 gr di zucchero
170 gr di burro
1 uovo intero e 3 tuorli
la scorza di un limone grattugiata
1 bustina di lievito

» Read more

Zeppole di San Giuseppe fritte

Zeppole di San Giuseppe fritte.
Il 19 marzo è la festa di San Giuseppe e si festeggia anche la festa del papà. Per l’occasione le pasticcerie sono fornitissime di queste ciambelle di pasta choux chiamate zeppole. Si tratta di un dolce campano ma ormai diffuso in tutta Italia. Si possono preparare al forno oppure fritte. Sono entrambe buonissime anche se io preferisco quelle al forno. Di seguito trovate la ricetta che da anni esegue la mia mamma. Negli anni passati preparava impasto di 100 uova e le distribuiva in tutto il vicinato. Sono una nuvola. Soffici, vuote e lo zucchero a velo le rende davvero speciali. Vi lascio la mia ricetta…

zeppole di san giuseppe fritte

1/2 l. di acqua

1 cucchiaio di strutto,

1/2 kg. di farina

8 uova

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di lievito per dolci.

» Read more

Pinza pasquale triestina

La pinza pasquale triestina, dolce pasquale della tradizione veneziana è’ solito servirla la mattina di Pasqua.
Si tratta di una sorta di brioche non molto dolce che si adatta ad essere accompagnata da salumi e formaggi o anche da confetture, meglio se preparate in casa. E’ tradizione preparare la pinza triestina il giorno prima di Pasqua. L’impasto va lavorato a lungo a mano (ma se volete avvaletevi dell’uso del KEN). E’ un impasto molto consistente.
Pinza pasquale triestina
1 kg di farina manitoba,
220 gr. zucchero,
150 gr. burro morbido,
2 uova intere,
3 tuorli,
1 cucchiaino di sale,
scorza grattugiata di 1 limone,
1 filaetta di vaniglia, (oppure due bustine di vanillina),
40 gr. di lievito di birra,
300 ml di acqua tiepida.

» Read more