Tag Archive for come preparare la pasta in casa.

Ravioloni fatti in casa agli asparagi

Per la pasta

300 g farina
3 uova
1 pizzico di sale

per il ripieno

700 g punte di asparagi
120 g mascarpone
70 g burro
1 scalogno
100 g parmigiano grattugiato
sale e pepe nero q.b.

 

Lessate gli asparagi in abbondante acqua salata. In una padella fate appassire lo scalogno tritato finemente in 20 g di burro. Unite quindi gli asparagi a tocchetti, salate, pepate e terminate la cottura aggiungendo man mano l’acqua di cottura degli asparagi. Gli asparagi dovranno risultare ben cotti. Terminata la cottura, lasciate raffreddare, tenete da parte un pò di asparagi.

Unite il mascarpone, 80 g di parmigiano e regolate di sale e pepe.

Sulla spianatoia disponete la farina a fontana ed unite le uova ed il pizzico di sale.

Amalgamate gli ingredienti e fate riposare l’impasto per una trentina di minuti.

Tirate una sfoglia abbastanza sottile, disponte i mucchietti di ripieno, coprite con altra sfoglia e formate i ravioli.

Passate al setaccio i tocchetti tenuti da parte. Fate sciogliere il burro rimasto, unite la cremina di asparagi e fate saltare in padella per qualche minuto.

Lessate i ravioli in abbondante acqua salata, scolate e condite con il sugo preparato. Spolverizzate i piatti con un cucchiaio di parmigiano e servite immediatamente i Ravioloni fatti in casa agli asparagi e buo appetito.

Mezzi canneroni al ragù o cannaruzzuli

mezzi canneroni

Fare la pasta in casa è un qualcosa che mi gratifica ed in genere la preparo tutte le domeniche, però questi mezzi canneroni o in dialetto i “cannaruzzuli” li ha preparati mia madre… ci vuole troppa pazienza e non fa per me.
Nelle foto si vedono le mani della mia mamma. Mani che sono segnate un pò dagli anni e che hanno sempre lavorato.

Grazie mamma per tutto quello che fai e per come lo fai.

1 kg di farina
10 uova
1 pizzico di sale

per il ragù
1 kg di carne mista:
polpa di maiale, costine di maiale e polpa di vitello
1 spicchio di aglio
mezzo bicchiere di vino rosso
olio extravergine d’oliva
2 scatole di pomodori pelati
qualche foglia di basilico

In una pentola dai bordi alti e dal fondo spesso fate rosolare per bene la carne insieme allo spicchio di aglio, olio e un pizzico di sale. Quando la carne è ben rosolata da tutti i lati sfumate con il vino e lasciate evaporare. Poi, aggiungete i pomodori passati al setaccio, salate e coprite con un coperchio. Fate cuocere a fiamma bassa per almeno due ore. A cottura ultimata profumate con il basilico.

Sulla spianatoia sistemate la farina, formate la fontana e rompete le uova. Con l’aiuto di una forchetta iniziate a lavorare le uova insieme alla farina. L’impasto dovrà risultare sodo. Riunite a palla, sistemate dentro una ciotola e coprite con un piatto. Fate riposare per almeno trenta minuti.
Riprendete l’impasto e dividete in tante porzioni. Lavorate leggermente e fate riposare per qualche altro minuto.
Prendete una porzione di impasto e allungate come da foto.

impasto pasta
Attorcigliate intorno alla bacchetta e poi con l’aiuto del pettine formate i mezzi canneroni.

preparazione pastaProseguite fino ad esaurimento dell’impasto.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata.
sugo e pasta in cottura
Scolate e condite con il ragù e parmigiano.

Mezzi canneroni o cannaruzzuli