Tag Archive for antipasti

Polpette di zucchine

Queste polpette nascono da un’idea della trasmissione televisiva di Telespazio Calabria – Master chef –
Sono delle polpette semplici, dal gusto delicato e buone da servire sia insieme all’aperitivo che come contorno. Vi invito a provarle… appena fritte sono buonisisme: croccanti fuori e morbide dentro.

Polpette di zucchine_1.JPG 800 d zucchine
80 g pane raffermo
100 g parmigiano grattugiato
pepe nero
1 uovo
prezzemolo
3 cucchiai di farina
3 cucchiai di pangrattato
100 g di scamorza
sale q.b. olio d’oliva per friggere

 

Lavate le zucchine e riducete a grossi tocchi, tagliate a metà e togliete la parte bianca.
In una pentola portate ad ebollizione l’acqua e salate. Unite le zucchine e lessate per circa dieci minuti.
Scolate e fate raffreddare.

DSC05080.JPG DSC05083.JPG

In una ciotola riunite le zucchine frullate leggermente, il pane raffermo, l’uovo, il parmigiano, pepe nero, prezzemolo e un pizzico di sale. Infine aggiungete la scamorza tagliati a piccoli quadretti.
Amalagamate per bene il composto. Prendete delle piccole quantità, formate le polpette e passatele nel composto di farina e pangrattato.

Friggete in abbondante olio bollente.
Servite calde…

Bouchée o vol-au-vent

vol-au-vent.jpg Bouchée o vol-au-vent sono i notissimi canestrini di pasta sfoglia che, con vari ripieni, possono servire da antipasto o piatto di mezzo e trovano largo impiego nei menù classici. Le “Bouchées à la reine”, per esempio, sono ripiene di ragù di pollo, cuori di carciofo, animelle di agnello o di vitello, funghi, tartufii ecc.

Come si preparano: naturalmente con la pasta sfoglia, stendete la pasta (sempre appena tolta dal frigorifero) allo spessore di mezzo centrimetro. Ricavate da essa dei tondini da 6 cm di diametro. Usate un terzo di questi come base delle bouchées; dagli altri due terzi ricavate gli anelli e le coperture: gli anelli devono avere un bordo di 2 cm e i coperchi un diametro di 4 cm. I dischetti interi vanno disposti sulla leccarda inumidita con acqua fredda; bagnate poi anche il bordo dei tondini di pasta sfoglia con acqua e mettetevi sopra gli anelli. Disponete sulla leccarda anche i coperchi spennellati d’uovo. Mettete in forno caldo, sul ripiano di mezzo. Tempo di cottura 20 minuti. I coperchi vanno tolti dopo 10 minuti, tutto il resto va fatto raffreddare nel forno spento e aperto. Infine riempite i vol-au-vent con il ripieno prescelto, sistematevi sopra i coperchietti e disponeteli in un piatto da portata.

Foto presa dal web