Spaghetti alla Pineta

Spaghetti alla pineta.jpg

Il piatto di oggi è di una semplicità estrema. Pochi ingredienti: pomodori maturi, peperoncino, tanto, tanto basilico fresco e mantecati con molto parmigiano. I vostri commensali di chiederanno il BIS: parola di Maria Francesca.

Ricetta di Francesca

8 pomodori pelati oppure San Marzano maturi (2 pomodori a testa)
1 spicchio di aglio
2 peperoncini freschi
un mazzetto di basilico
olio extravergine d’oliva
sale q.b.
40 g di burro
100 g parmigiano
400 g di spaghetti io direi anche 500 g

 

Pulire lo spicchio di aglio e tritarlo finemente. Lavare i peperoncini e affettarlo a rondelle. In un ampia padella mettere l’olio e aggiungere l’aglio e il peperoncino. Far dorare per uno o due minuti e poi aggiungere i pomodori pelati. Schiacciare con la forchetta, aggiungere un pizzico di sale e spezzettare le foglie di basilico (abbondare).

preparazione pasta alla pineta.jpg

Cuocere per almeno 10 minuti. A fine cottura aggiungere il burro ed altro basilico. Eventualmente aggiustare di sale.

sugo alla pineta.jpg

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e poco prima di scolarla accendere il fuoco nella padella del condimento. Con l’aiuto di un forchettone scolare la pasta e versare nel condimento. Aggiungere parmigiano e mantecare a fiamma vivace.

spaghetti lessati.jpg

Per una buona risucita di questo piatto è necessario mantecare la pasta unendo più volte qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e parmigiano.

spaghetti alla pineta1.jpg

9 comments

  1. simona da san giovanni in fiore ha detto:

    Ciao cara, si sa le cose più semplici sono le più buone e questo primo piatto mi sembra un degno esempio!

  2. simona da san giovanni in fiore ha detto:

    Ciao cara, si sa le cose più semplici sono le più buone e questo primo piatto mi sembra un degno esempio!

  3. fragoliva ha detto:

    w le cose semplici

  4. Elena Valentini ha detto:

    Ottimo primo piatto estivo, adoro tutti gli ingredienti!
    Grazie
    Elena

  5. Andrea Falcone ha detto:

    Questa ricetta non ha niente a che vedere con gli “spaghetti alla pineta”

  6. Ciao Andrea, questa è la mia versione.

    • Andrea Falcone ha detto:

      Nessuna critica assolutamente, mi sono imbattuto nella ricetta per caso cercando qualcosa a proposito della recente scomparsa della chef Maritato ( ideatrice col marito di questa ricetta) ed essendo una ricetta che porto nel cuore da quando ho lavorato con lei mi sono sentito in dovere di precisare.
      Ti faccio i complimenti per il sito e buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.