Peperoni con acciughe e pane raffermo

I peperoni con acciughe e pane raffermo, sono un secondo/contorno che io personalmente ne vado matta. Potrei mangiarne all’infinito. La preparazione è davvero semplice. Si parte dal soffriggere i peperoni lentamente e poi infine si uniscono le acciughe che si fanno sciogliere nell’olio ed il pane raffermo condito.
Sono buonissimi sia caldi che freddi e vi assicuro che con un buon pane sono la fine del mondo.

Peperoni con acciughe e pane raffermo

1 peperone giallo
1 peperone rosso
mezzo vasetto di acciughe
1 spicchio d’aglio
una manciata di pane raffermo sbriciolato
40/50 gr. di parmigiano grattugiato
prezzemolo fresco
mezzo bicchiere di olio
basilico fresco

Preparazione
Lavate i peperoni e dopo averli tagliati a metà eliminate i filamenti bianchi e tagliate a listarelle. In una padella aggiungere l’olio e poi unite l’aglio e rosolatelo leggermente. Sollevate l’aglio e unite i peperoni tagliati. Salate leggermente e fate rosolare dolcemente.

Nel frattempo sbriciolate il pane e conditelo con il parmigiano, l’aglio tritato finemente, il prezzemolo ed il basilico.
Non appena i peperoni sono pronti spostarli da un lato ed aggiungere i filetti di acciughe, farle sciogliere leggermente e quindi unire anche il pane condito.
Amalgamare il pane insieme ai peperoni e lasciar insaporire per qualche minuto.

Peperoni con acciughe e pane raffermo
Servite i vostri peperoni con acciughe e pane raffermo con un buon pane casareccio ed un vinello fresco. Buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.