Pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tradizionale della Campania.

pastiera napoletana

pastiera napoletana

Per il ripieno:

1/2 kg di grano precotto (io ne metto anche due barattoli perché mi piace piena di grano)
2 cucchiai di strutto
1/2 litro di latte
cannella un abbondante pizzico
la scorza di un limone grattugiata
la scorza di un’arancia grattugiata

1/2 kg di ricotta freschissima di mucca
1/2kg di zucchero
frutta candita mista scorze d’arancia, cedro, cucuzzata.
essenza di acqua di fiori d’arancio
mezzo bicchierino di limoncello
8 uova intere

Per la pasta frolla :

400 gr di farina
150 gr di zucchero
170 gr di burro
1 uovo intero e 3 tuorli
la scorza di un limone grattugiata
1 bustina di lievito

Disponete la farina a fontana e unite il burro. Sbriciolate il burro con la farina e poi unite lo zucchero, le uova, il limone e la bustina di lievito. Lavorate velocemente e fate riposare in frigo.

Mettete in un largo tegame il grano precotto, aggiungete il latte, la cannella, la scorza del limone e dell’arancia e lo strutto.

grano con limone e cannella

Fate cuocere il grano fino a quando il latte si addensa e si formerà una cremina.

A questo punto frullate per bene la ricotta con lo zucchero, aggiungete uno le uova, uno per volta, la fialetta di fiori d’arancio, il limocello, i canditi ed infine il grano cotto in precedenza (naturalmente dev’essere freddo)

crema di ricotta con grano

Prendete la frolla e rivestite la teglia (io in genere stendo la frolla tra due fogli di carta forno poi copovolgo sulla teglia, usando questo metodo, la frolla viene stesa in modo sottile)

pasta frolla per pastiera
Aggiungete il composto e con la restante frolla formate le striscette
pastiera napoletana
Infornate nel forno già caldo a 200° per circa 1 h o anche di più, comunque è preferibile fare la prova stecchino.
Con queste dosi ne vengono almeno due pastiere.
pastiera napoletana

59 comments

  1. panettona ha detto:

    e si! è preoprio ora di preparare la mitica pastiera…
    domanila faccio anche io…
    bella l’idea del limoncello per aromatizzare la ricotta…
    a casa noi usiamo lo strega perchè a qualcuno non piace l’aroma di fiori d’arancio ( a me piace)…
    stavolta però si fa a modo mio … 🙂 almeno ci provo…

  2. caravaggio ha detto:

    la mitica pastiera ,ne mangerei la metà è un pò troppa? buona pasqua

  3. Francesca ha detto:

    Caravaggio: sai che ti dico????ne mangiamo metà per uno…

  4. caravaggio ha detto:

    ci stò! io porto il limoncello casalingo! ma sei passata dal mio blog di cucina naturalmente si parla di sicilia ecc…. buona giornata

  5. Francesca ha detto:

    Ok, allora io porterò anche del liquore alla liquirizia…poi passo, dal tuo blog.
    E’ un periodo che non ho molto tempo,mi avevano invitato anche a dei meme ma non ho potuto partecipare…PERDONATEMI!!!

  6. caravaggio ha detto:

    liquore di liquirizia serio? peccaminoso

  7. Francesca ha detto:

    La liquirizia calabrese è famosa….

  8. Tatiana ha detto:

    Acc stavamo giusto parlando tra amiche di farla… ed eccola qua 😉

  9. sweetcook ha detto:

    Non sai cosa darei per avere una fetta;-)

  10. manu ha detto:

    Mamma mia…Francy sei un mito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!è bellissima e immagino buonissima………..

  11. Aiuolik ha detto:

    Che buonaaaaaa! Uncle l’ha ordinata a Napoli e ce la papperemo per Pasqua 🙂
    Ciao,
    Aiuolik

  12. cinzia ha detto:

    sono a bocca aperta! e’ stupenda, complimenti!

  13. Lisa ha detto:

    Bella e chissa’ che buona, io la adoro la pastiera !!!!

  14. missk ha detto:

    IOOOOOOOOOOOOO..datemelaaa..guarda ho una voglia di pastiera che non si può immaginare..

  15. Cannelle ha detto:

    Mitica pastiera!!! A me i dolci con la ricotta piacciono tanto e la pastiera…mMmmm…
    Ciao Francesca, auguro a te, alla tua famiglia e a tutti coloro che passano dal tuo bellissimo blog una Buona Pasqua e una divertentissima Pasquetta.

    Bacioni, a presto.

  16. Francesca ha detto:

    Manu: e tu non la fai una pastierina?
    Aiuolik: immagino la tua sarà buonissima, anche questo è buona!
    Lisa, Missk: è buona davvero!
    Cennelle: mancherai qualche giorno? non dirmi che scenderai in calabria???

  17. Annamaria ha detto:

    abbiamo la stessa ricetta…bravissima è venuta bellissima…io penso di farla domani:-)
    Annamaria

  18. mike ha detto:

    uffi già è il secondo blog che fa la pastiera, ed io sono qui a guardare e nell’impossibilità di farla…bacio e complimenti

  19. salsadisapa ha detto:

    fantastica… periodo di pastiere nei blog! 😀 qui in umbria il piatto tipico pasquale è la torta al formaggio: ho appena postato la ricetta, anche se è lunga e laboriosa! però una volta all’anno si può anche fare 😉 un abbraccio e buona pasqua a voi!

  20. questa ricetta è proprio serie A…
    Complimenti.!

  21. diariodicucina ha detto:

    Ciao Francesca, la pastiera è uno dei miei miti culinari che ancora tengo inesplorati… è come un timore revenziale! Perciò ho due domande: quanto tempo ci vuole per farla? Ma perché si deve cuocere per così tanto tempo in forno (in fondo è tutto cotto e per la frolla sono sufficienti 40 minuti)?

    Paola

  22. diariodicucina ha detto:

    Ah mi sono ricordata che in realtà le domande sono tre: in genere per i dolci io uso la ricotta di pecora, qui tu suggerisci quella di mucca. Perché

    Paola

  23. nightfairy ha detto:

    Adoro la pastieraaaa!mia suocera me la fa appositamente senza canditi..lo so lo so, non si fa! :-p
    La tua é bellissima!
    Un bacione e Buona Pasqua!

  24. carmen ha detto:

    brava complimenti è perfetta

  25. Francesca ha detto:

    Sergio Maria: …ma grazie, bel complimento!
    Paola: un pò di tempo ci vuole…diciamo tra impasto e cottura un due ore.
    Deve rimanere in forno per tanto tempo perchè l’impasto è molto morbido, quindi deve asciugarsi per bene…io uso la ricotta di mucca, ma in effetti cin andrebbe quella di pecora.
    Nightfairy: anche non piacciono molto i canditi ma nella pastiera si persdono tra il grano.
    Carmen: grazie!

  26. arietta ha detto:

    ghgh tutti pastiera oggi 🙂 l’ho fatta anche io ma devo ancora fare le foto ^^
    bella la tua 😀 io i canditi non li metto, non mi piacciono proprio, ci ho provato ma è piu forte di me 😀

  27. mariluna ha detto:

    Ecco, non avevo dubbi che l’avreste fatta, la pastiera, io quest’anno salto, ho mangiato troppi dolci e la pastiera é una bomba di calorie, buona, non c’é dubbio, molto buona, ho l’acqualina in bocca…ma devo rinunciare, ai miei non piace e dovrei mangiarmela da sola, so’ pero’ che mia mamma oggi l’ha fatta e la trovero’ “congelata” ad Agosto…Ciao carissime e Buona Pasqua.

  28. Cookie ha detto:

    Ciao!! Pastiera bellissima, so che è un lavoraccio, complimentoni!!

  29. Cookie ha detto:

    Ciao, che delizia questo filetto impanato. BUONA PASQUA!

  30. tuorlorame ha detto:

    Bellissima pastiera Ara proverò anch’io ad aromatizzarla con il limoncello, buona idea. Ciao e Buona Pasqua da Anto!!!

  31. mamma3 ha detto:

    In questo post nettamente pasquale, lascio i miei auguri più sinceri!! Con tantissimo affetto, Elga
    P.S E’ bellissima la pastiera!:))

  32. battista ha detto:

    OTTIMA LA FO OGNI QUALVLTA CHE HO VOGLIA OK

  33. rossana61 ha detto:

    complimenti francesca e proprio come la faccio io a napoli ciao

  34. elvira ha detto:

    Francesca,domani faccio questa pastiere, oggi mi sono preparata la pasta frolla.Volevo complimentarmi per quella sezione nuova (scarica il mio pdf) molto bella, sei geniale Francè.smackkkkk

  35. Francesca ha detto:

    Elvi: fai le pastiere? che buoneeeeeeeeeeeeee!!!
    Grazie, un bacione

  36. elvira ha detto:

    Francè, abbiamo mangiato la pastiera, era di un sapore straordinario, che buona,grazie Francè per tutte le ricette che ci sono nel tuo blog,tutte una più buona dell’altra,nulla fin’ora che ho fatto con le tue ricette, non è piaciuto.

  37. Francesca ha detto:

    Elvira: grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee, mi hai fatto venire voglia di fare la pastiera!!!!

  38. federica ha detto:

    avrei il piacere di poter fare una raccolta di tutte queste ricette !!!!!quante non so veramente da dove cominciare.ma è possibile scaricarle?

  39. jole ha detto:

    ciao ho bisogno del tuo aiuto per la pasta frolla, ogni volta che la faccio si rompe e si sbriciola anche dopo averla tenuta in frigo.
    penso che il mio problema sia che a mano faccio scaldare troppo il burro e la lavoro troppo.
    visto che ho il ken potrsti dirmi l’ordine in cui mettere gli ingredienti e quale gancio devo usare.
    ti ringrazio tantissimo.

  40. katia ha detto:

    Ciao Francesca, sto preparando la tua pastiera….ma senti un pò la devo portare dai miei suoceri domanio….manterrà bene se la preparo adesso?

  41. Francesca ha detto:

    Katia: pensa la pastiera è più buona dopo alcuni giorni, quindi vai tranquilla!

  42. katia ha detto:

    grazie x la risposta francesca…un’altra cosa.. ma dopo la cottura la parte della ricotta sopra tra una stiscia e l’altra è rimasta chiara, mentre vedo nella tua immagine è più scura!!! che dici sarà cotta? e poi a me è rimasta gonfianon si è abbassata al centro…

  43. Francesca ha detto:

    Katia: perchè tu l’hai fatta cuocere meno…spero ia cotta abbastanza!per lo sgonfiare è normale, però strano solo al centro…fammi sapere!

  44. katia ha detto:

    ciao Francesca…….con la tua ricetta domani accontento la suocera e la mamma…..ed è venuta fuori anche una x me che ho già assaggiato!!!!!! Ti dirò……erano anni che cercavo sta benedetta pastiera e finalmente l’ho trovata grazie, stai davero diventndondispensabile xl mia cucina…….domanmgri ti dirò i commenti………Ti auguro una buona serata ciao katia

  45. katia ha detto:

    si capisce che è venuta da Dio!?!?!????hhihhhi

  46. francesca ha detto:

    Katia: aspetto il commento della suocera…il merito è ttt tuo, grazie per i complimenti

  47. SARA ha detto:

    Ciao,domani proverò a fare la pastiera…..SPERIAMO bene!!!

  48. Francesca ha detto:

    Sara: non ho dubbi….fammi sapere!

  49. SARA ha detto:

    DOPO UN TANTO LA PASTIERA è ENTRATA IN FORNO…NON VEDO L’ORA DI ASSAGGIARLA..

  50. Francesca ha detto:

    Sara: la pastiera è comunque più buona dopo un pò….

  51. SARA ha detto:

    fatti il giorno dopo era molto più buona…

  52. ivana ha detto:

    cara francesca, mi farebbe piacere se possibile dalle tue ricette xquante persone, e sopratutto il diametro delle teglie
    la trovo una cosa importante.
    graziee

  53. adele ha detto:

    Cara Francesca vorrei fare la pastiera usando la tua ricetta. potrei sapere di che dimensione è la teglia che hai usato? Ti ringrazio e buona pasqua-

  54. Elena ha detto:

    Ciao Zietta…se dici che con queste dosi di ingredienti ne escono due di pastiere…per un tortiera di circa 24 cm di diametro devo dimezzare tutti gli ingredienti??..un bacione!

  55. Francesca ha detto:

    @Adele – @ elena: all’incirca da 24 cm….Elena, ascolta a zia, se ne fai qualcuna in più e le surgeli ti troverai benissimo.
    Io in genere ne faccio circa 7-8 e poi le surgelo….quando mi serve la tiro fuori al mattino ed è superbuona!!!

  56. manuela ha detto:

    ciao ragazze,
    questo pastiera sarà buonissima…..anche io vorrei provare a farla!!!!
    ho bisogno di un vs aiuto due domande
    ma la teglia che dimensioni deve avere…..???
    il limoncello quanto nè devo mettere?????
    cmq questo blog è fantastico ….io tutte le ricette le prendo da qui cn grande successo!!!
    grazie
    manuela

  57. annamaria ha detto:

    ciao,al posto dello strutto posso mettere il burro??se è si quanto ne metto?grazie

  58. Francesca ha detto:

    annamaria; si puoi sostituirlo nelle stesse quantità dello strutto.

  59. Franco ha detto:

    A Palma sei stata grandiosa hai fatto una pastiera…….. l’ho mangiata a briciole era croccante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.