Pasta verde agli spinaci

La pasta verde agli spinaci è una pasta fresca all’uovo con l’aggiunta degli spinaci stufati e poi tritati che conferiscono un tocco di colore. Con la sfoglia che si ottiene si possono preparare: tagliatelle, pappardelle, ravioli, maltagliati gnocchetti e qualsiasi altro tipo di formato.

La preparazione non differisce dalla classica esecuzione la differenza consiste solo nell’aggiunta degli spinaci.

Pasta verde agli spinaci

Ingredienti per 4 persone
200 g di farina per pasta
200 g di semola
2 uova
80 g di spinaci
1 pizzico di sale

Pulite e lavate per bene gli spinaci e fateli sgocciolare. Prendete una padella, aggiungete gli spinaci ed accendete il fuoco. Coprire con un coperchio e fate appassire per qualche minuto. Quindi lasciate raffreddare e poi tritate con un mixer.

CLICCA QUI PER LA VIDEORICETTA

Mischiate le due farine e poi disponete a fontana sulla spianatoia. Aggiungete le uova ed il pizzico di sale e con l’aiuto di una forchetta iniziate a lavorare. Quindi unite gli spinaci e lavorate fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

spinaci e farina

Quando l’impasto sarà pronto sistemate in un contenitore, coprite con la pellicola trasparente e fate riposare per almeno trenta minuti.
Trascorso il tempo dividete l’impasto in due parti e lasciate risposare per altri dieci minuti.
Prendete un panetto e con il mattarello tirate la sfoglia fino allo spessore a voi più gradito.
lavorazione pasta verde

Tirate la sfoglia dell’altro panetto e poi lasciate asciugare per almeno un’ora.
Quindi arrotolate e poi tagliate secondo la grandezza che preferite.

La vostra pasta verde è pronta per essere condita con un buon ragù oppure secondo i vostri gusti.
tagliatelle verdi fatte in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.