Pane a spiga

Il pane a spiga viene preparato con la semola. Si mantiene morbido per molti giorni. Ha un sapore particolare. Ottimo sia farcito che per accompagnare contorni o secondi.

 

pane a spiga

La ricetta di questo pane l’ho presa su Kucinare.it. Io l’ho modificata leggermente: divino!

Io ho fatto una doppia dose:

800 gr. di semola di grano duro rimacinata;
1/2 l di acqua ,
1 bustina di lievito disidratato,
4 cucchiaini di olio evo,
2 cucchiaini di zucchero,
4 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di miele

Prendere gli ingredienti e metterli nel ken, vel. 2/3 per circa 10 minuti;l’impasto risulterà morbido ed omogeneo; far lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore o comunque fino al raddoppio del volume;

impasto lievitatoimpasto pane

Trascorse le due ore, sgonfiare l’impasto e dividerlo in 8 pezzi; Appiattirli leggermente, dare una forma ovale e passarli nella farina di semola;

Far lievitare le spighette per altri 30 minuti coperte con la carta forno;

Preriscaldare il forno a 200°,

Prendere le forbici, ungere le lame con l’olio e praticare dei tagli su ciascun panino;

Con un pennellino ungere i tagli con dell’olio, per evitare che si chiudano in cottura;

spigaspiga incisa
 

 

Infornare per 20/25 minuti e poi sfornate il pane a spiga. Tenete coperto con uno strofinaccio fino a quando si raffredda. Inutile dire che questo pane è buonissimo e si mantiene morbido per parecchi giorni se tenuto in un sacchetto di stoffa oppure una bustina per alimenti. 

pane a spiga

23 comments

  1. sara ha detto:

    posso preparare il pane alla sera farlo lievitare tutta notte e alla mattina dargli al forma e cuocerlo?grazie

  2. aracoco ha detto:

    Guarda il tempo di lievitazione è di circa due ore prima ed altri 30 minuti dopo…
    Magari prova a mettere pochissimo lievito…non vorrei farti sbagliare, anche perchè questo pane è tra i miei preferiti.

  3. giuseppina ha detto:

    ciao mipiacciono le vistre ricette sopratutto il pane spiga una domanda quando si mette tutti glingrediendi il sale di mette prima o dopo perche una mia amica miadetto che il sale si mette dopo se si mette prima con glingredienti non lievia evero si ono domanda ciao un bacione da giuseppina apresto stammi bene .

  4. aracoco ha detto:

    Giuseppina: il basta basta non farlo andare in contatto con il lievito…

  5. PAOLA ha detto:

    ciao..ho provato questo pane ed è fantastico!
    Ora mi hanno portato a casa la semola di grano duro ma non c’è la scritta “rimacinata” dici che va bene lo stesso?
    Ti ringrazio di cuore e ti “invidio” fai delle ricette stupende…

  6. paola ha detto:

    ciao.
    ho provato a fare questo pane ed è veramente ottimo, grazie.

    Mi hanno regalato la semola di grano duro ma non c’è la scritta “rimacinata” pensi possa andare bene lo stesso?
    Grazie mille.
    A presto
    Paola

  7. Francesca ha detto:

    paoletta: hai visto che buono, io l’adoro questo pane, per la farina direi che va bene!Grazie per i complimenti, sei un tesoro!

  8. paola ha detto:

    O mamma che vergogna allora era partito il messaggio…non mi ero resa conto ed ho pensato bene di riescriverlo!
    Che figuraccia! Perdono!
    Cmq hai ragione il pane è ottimo..non ci sono altre parole anzi guarda visto che mi hai dato l’ok per la farina domani lo rifaccio…ho la nipotina a casa e deve assaggiarlo anche lei!
    Grazie ancora ed un bacione

  9. Roberta ha detto:

    ciao Francesca,
    ma se io non ho il ken, quanto olio di gomito ci vuole per impastare a mano?????????
    Un’ora??
    grazie

  10. Francesca ha detto:

    Roberta: no, moooolto meno!!

  11. daniela ha detto:

    ho provato a fare il vostro pane, è venuto molto buono, grazie, mi avete aiutata ad esaudire un desiderio,
    FARE ILPANE.
    ciao!!!

  12. Francesca ha detto:

    Daniela, è buonissimo questo pane?

  13. dani ha detto:

    Cara Francesca, oggi ho rifatto il pane mi è venuto ancora più buono, stavolta però non ho messo il miele, è solo una questione di gusti!!!lo preferisco così. Sto dicendo a tutte le mie amiche di visitare il tuo sito, lo trovo favoloso…io devo ogni giorno realizzare una tua ricetta….è come una malattia…e penso che mio marito non mi farà curare!!!

  14. dani ha detto:

    ahhh!!!!!!…..dimenticavo……io adatto le tue ricette al mio amatissimo “bimby” e come potrei fare senza di lui!!!?!!

  15. Francesca ha detto:

    fai bene ad adattare le ricette al bimby….

  16. Mafi ha detto:

    Ciao. E’ stata una buona domenica?? Per me abbastanza, anche se il clima non è stato magnanimo e ci ha impedito di andare al mare… E quindi che potevo fare..?…il pane!!!
    Oggi ho provato per la prima volta questo pane con la semola di grano duro rimacinata; è venuto benissimo! mi sono complimentata con me stessa, che di pane non sono proprio un’esperta. Solitamente preferisco fare i dolci, ma da quando frequento questo blog sto provando anche i vari tipi di pane. Grazie Francesca dei tuoi buoni consigli! Buona settimana. Mafi

  17. Francesca ha detto:

    Mafi:questo è tra i miei preferiti…

  18. Ciao ^_^ Mia madre ha scoperto, per caso, questa meravigliosa ricetta sul tuo sito, già da un po’ di tempo… I tuoi panini sono stati proposti e riproposti più e più volte, sia da parte sua che da parte mia, dimezzando le dosi per le piccole dimensioni del nostro fornetto (e quindi della teglia che contiene i panini).
    Sono una delizia e una bontà sia da gustare che da vedere… Riempiono semplicemente lo sguardo, e il loro semplice odore stuzzica ogni nervo, ogni senso, ogni più piccola appendice del corpo. Adesso che ho scoperto il sito di origine continuerò a seguirti con relativa costanza.
    Grazie della ricetta e dell’idea!
    a presto e buona serata

    Giulia

  19. Francesca ha detto:

    Giulia: non ho parole per ringraziarti…un bacio alla tua mamma per aver scoperto il mio blog!

  20. oria ha detto:

    scusate cos’è l’olio evo?

  21. Francesca ha detto:

    Oria: olio extravergine d’oliva

  22. elsa ha detto:

    Sabato faccio questa ricetta ,il pane fatto in casa mi porta in tempi che non ho vissuto ,che bei tempi.Poi ti scrivo come mi e’ venuto baci Elsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.