Lagane e ceci alla cosentina

La lagane e ceci alla cosentina è un piatto di cui ne vado matta. Un piatto semplice e molto gustoso. Una volta per insaporire i ceci si usava lo strutto al posto dell’olio e vi assicuro che era straordinariamente buona.

La ricetta è della mia mamma.

Lagane e ceci alla cosentina

Ingredienti per 4 persone

200 g di farina 00
200 g di semola rimacinata
300 ml di acqua ma dipende dall’assorbimento delle farina.

Mescolate le due farine, disponete sulla spianatoia e ricavate un buco al centro. Aggiungete l’acqua e lavorate fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo. Lavorate bene e poi avvolgete nella pellicola per alimenti e lasciate riposare per almeno trenta minuti.

Trascorso il tempo dividete l’impasto in due parti. Con l’aiuto del matterello o di nonna papera tirate delle sfoglie sottili o comunque secondo i vostri gusti.

Disponete su una tovaglia e lasciate asciugare. Poi tagliate a mo di tagliatelle leggermente più sottili.

lagane

lagane e ceci alla cosentina

I ceci ho utilizzato quelli precotti.

Se si vogliono utilizzare i ceci secchi bisogna metterli a bagno per una notte intera in acqua tiepidissima, insieme ad un cucchiaio di farina oppure un cucchiaio di bicarbonato. La mattina seguente lavare per bene e far bollire fino a quando i ceci diventano teneri, salare soltanto a fine cottura.

In un padellino far soffriggere l’olio con uno spicchio d’aglio, (anticamente al posto dell’olio veniva usato lo strutto);

Quando l’aglio diventa color oro aggiungere del pepe nero.

Versare l’olio sui ceci e lasciar insaporire a fuoco basso per un dieci minuti.


Lessare le lagane e condire con i ceci…

Di lagane e ceci alla cosentina ne mangerei due tre piatti di fila!!!!

Lagane e ceci alla cosentina

 

22 comments

  1. caravaggio ha detto:

    questa ricetta la passo alla mia mamma x lei è golosissima di ceci,io sono l’opposto buona giornata

  2. Ro78 ha detto:

    Complimenti per le tue ricette!! Sono tutte favolose!!!
    Ho solo un dubbio… come ci si regola per le dosi? per esempio, le dosi di questa ricetta per quante persone sono?
    eh eh… si vede che non ho mai fatto la pasta fatta in casa??? Help!

  3. Cookie ha detto:

    Ciao! Queste lagane devono essere una delizia, non le conoscevo.
    Buona giornata!

  4. aracoco ha detto:

    Per ro78, diciamo che le dosi sono per 4 persone…provale sono eccezionali.

  5. isabella ha detto:

    Che brave!!!! quasi quasi mi viene voglia di provarle a fare….. mannaggia sto lavoro che mi porta vi ub sacco di tempo……

  6. Ro78 ha detto:

    Grazie Ara!!! Ora che mi hai risposto so che posso contare sul tuo aiuto per qualche chiarimento.. proverò sicuramente questa e tutte le tue fantastiche ricette!!! GRAZIE!!! e ANCORA COMPLIMENTI!!!!

  7. unika93 ha detto:

    vivo a cosenza da 23 anni e conosco molto bene questo piatto…..l’unika cosa che non è così è la lagana…..tu praticamente hai scritto una ricetta di tagliatelle all’uovo…assolutamente non è così…la lagana è solo acqua e farina…

  8. aracoco ha detto:

    Si hai ragione, infatti anch’io le faccio con acqua e farina (anche un pò di semola) però sinceramente io preferisco mettere le uova…ho sbagliato a lascaire il nome “lagame”…da oggi le chiamerò tagliatelle ai ceci…

  9. aracoco ha detto:

    Ro78…puoi contare sempre su di me…

  10. adina ha detto:

    io non la conoscevo questa pasta del cosentino… però mi ispira!! i ceci ho imparato ad apprezzarli nel tempo, prima non mi piacevano!! solo una domanda: a cosa serve la farina nei ceci in ammollo la notte? vale anche per gli altri cereali?

  11. aracoco ha detto:

    Adina, io i ceci li metto in ammollo sempre con un cucchiao di farina ed evito di usare il bicarbonato.
    Per gli altri legumi (fagioli), metto soltanto acqua.

  12. salsadisapa ha detto:

    interessante questa pasta: mai sentita nominare! ma mi unisco al coro… come mai metti la farina ammollo coi ceci? c’entra qualcosa il glutine?
    un salutone 🙂

  13. Tatiana ha detto:

    Buonissime mi piace la pasta e ceci:P

  14. Tatiana ha detto:

    Buonissime mi piace la pasta e ceci:P

  15. Tatiana ha detto:

    Acc… due volte ho inviato si è capito che mi piace :))))

  16. aracoco ha detto:

    Lo avevo capito, ah,ah,ah

  17. daniele-pasticcere ha detto:

    wow, ottima ricetta, brava… poi adori i ceci

  18. aracoco ha detto:

    Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo Daniele

  19. CoCò ha detto:

    Noi aggiungiamo pomodoro e finocchietto selvatico e la prepariamo per San Giuseppe la lagana e ceci

  20. Cannelle ha detto:

    Buooona la lagana coi ceci!!! Noi mettiamo ul pepe rosso invece di quello nero ma proverò la tua variante.
    Per gli involtini di pesce spada credo che domani aspetterò il pescivendolo davanti alla porta e sarò la prima cliente. Come si fa a resistere?Baci

  21. aracoco ha detto:

    Cannelle, è un vero onore per me…ti raccomando fammi sapere.
    Buona serata

  22. anna maria ha detto:

    adoro i ceci, grazie la proverò subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.