Archive for Ricette al microonde

Frittatine ripiene di spinaci

frittatine agli spinaci.jpg

Ricetta di Vincenzo

Qui trovate la versione delle omelettes o frittatine al fomaggio

Per le frittatine
10 uova
un mazzetto di prezzemolo
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
mezzo bicchiere di latte a temperatura ambiente
olio
pepe
sale q.b.

per il ripieno
1 kg. di spinaci surgelati oppure freschi
6 fette di prosciutto cotto
sottilette o formaggio asiago
burro
sale
noce moscata

per il condimento

400 gr. di pomodoro a pezzettoni
mezza bottiglia di passata di pomodoro
mezza cipolla di Tropea
basilico fresco oppure secco
250 ml besciamella
grana o parmigiano grattugiato q.b
sale q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

In una pirex fate rosolare la cipolla nell’olio per due minuti, unite i due tipi di pomodoro, salate e aggiungete il basilico. Fate cuocere alla massima potenza per 10 minuti.

Sistemate gli spinaci ancori surgelati in una pyrex coperti da pellicola trasparente e fate andare per 8/10 minuti a 750 W. Fateli raffreddare e poi strizzateli. Rimetteteli dentro la pyrex insieme ad una noce di burro e lasciate insaporire  alla massima potenza per 5 minuti. Girate, aggiustare di sale e rimettete in forno per altri 7-8 minuti. Lasciate raffreddare e poi unite il parmigiano e il prosciutto cotto a pezzetti.

In una ciotola capiente sbattete le uova insieme ad un pizzico di sale, il parmigiano, il prezzemolo e il latte. Mescolate il tutto.
Ponete sul fuoco una piccola padella insieme ed un filino di olio e ricavate tante frittatine sottili.preparazione frittatine.jpg

Disponete le frittatine su un piano da lavoro e aggiungete al centro un cucchiaio colmo di spinaci e una fettina di asiago o sottiletta. Rotolate e chiudete per bene la frittatina.
Nappate il fondo di una pyrex con qualche cucchiaio di sugo, parmigiano e besciamella. farcitura frittatine.jpg

Sistemate le frittatine nella pirofila e completate con qualche cucchiaio di sugo, parmigiano e besciamella.

frittatine nella pirofila.jpg

Coprite con la pellicola trasparente e cuocete alla massima potenza (750 W) per 15 minuti.

frittatine ripiene.jpg

Insalata di carote all’aceto balsamico

500 g carote
2 zucchine
1 finocchio
2 patate silane
aceto balsamico q.b.
mentuccia fresca
uno spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva q.b.
sale q.b.

Pulire gli ortaggi, lavare e tagliare a fiammifero. Sistemare nella vaporiera e lessare ogni verdura secondo i tempi previsti dal vostro elettrodomestico (in genere 8 minuti+ 2 di riposo). Prima di azionare la vaporiera bagnate le verdure con poco aceto balsamico.
Una volta completata la cottura riunire le verdure in un’unica ciotola .

insalata di carote.jpg

Far raffreddare e poi condire con altro aceto balsamico, olio, lo spicchio di aglio e la menta fresca. Aggiustare di sale.

Insalata di carote1.jpg

Buone sia tiepide che fredde.

insalata di carote2.jpg

Insalata di petto di pollo al microonde

Insalata di petto di pollo finale.jpg

Per questa ricetta usate la vaporiera in dotazione al forno a microonde.

250 gr. di petto di pollo
mezzo limone
vino bianco a piacere
qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale q.b.
un mazzetto di prezzemolo
qualche goccia di aceto balsamico

» Read more

Insalata di riso vegetariana al micro

insalata estiva4.jpg

Ormai la bella stagione è alle porte. Quando si rientra a casa dopo una giornata di lavoro si ha proprio voglia di mangiare leggero e soprattutto in modo gustoso.
L’insalata di riso è davvero l’ideale… provate la versione di Vincenzo preparata al microonde.

Ingredienti per 4 persone

250 g. di riso
1 melanzana grande
2 zucchine
4-5 carote
1 peperone rosso
1 scatola di piselli precotti oppure quelli freschi lessati
1 scatola di mais
6-7-pomodorini ciliegino
qualche foglia di mentuccia selvatica
qualche cucchiaio di aceto balsamico (se poi avete quello concentrato ne bastano poche gocce)
olio q.b.
sale q.b.

» Read more

Lasagne con pesto e pistacchi

Lasagne Pesto alla genovese.jpg

La canzone dei righeira recita così:
“L’estate sta finendo
e un anno se ne va
sto diventando grande
lo sai che non mi va.
In spiaggia di ombrelloni
non ce ne sono più…”

E’ vero l’estate sta finendo e per quel che mi riguarda non vedo l’ora. Il caldo mi avvilisce. Prima che finisca il basilico fate un buon pesto profumato, conservatene qualche vasetto nel frezeer e con il rimanente preparatevi una bella teglia di questa lasagna.

250 di lasagne all’uovo secche
500 ml di besciamella
90 gr. di pesto alla genovese
50 gr. di pistacchi macinati
1 mozzarella da 100 gr.
mezzo bicchiere di latte
100 g grana grattugiata
noce moscata

 

Sgusciare i pistacchi e frantumarli in modo grossolano.

pistacchi.jpg

Preparare la besciamella seguendo il link.  Una volta fredda aggiungere mezzo bicchiere di latte, oppure lasciarla più morbida al momento della cottura. Diluire dentro il pesto e amalgamare bene.

besciamella al pesto.jpg

Nappare il fondo di una teglia pyrex con qualche cucchiaio di besciamella e pesto. Sistemare alcune sfoglie di lasagne e poi man mano aggiungere altra besciamella, una spruzzata di noce moscata, una manciata di pistacchi, grana e fettine di mozzarella. Aggiungere anche mezzo bicchiere di acqua.Coprire con altre sfoglie di lasagne e completare fino ad esaurimento degli ingredienti.

lasagne con pesto e pistacchi.jpg

Cuocere nel microonde per 15 minuti circa alla massima potenza (750 w), eventualmente potete usare anche la funzione grill per formare la crosticina.

lasagne.jpg

Questa lasagne durante la cottura sprigiona un profumo inebriante….da dieci e lode.

Lasagne Pesto alla genovovese1.jpg

« Older Entries Recent Entries »