Carciofi gratinati

I carciofi gratinati sono un piatto semplice e molto gustoso. Ideali da servire come contorno. Dopo aver pulito e lavato i carciofi si cuociono con olio, aglio e prezzemolo. Quindi si dispongono nella teglia con sopra una bella fetta di scamorza. In superficie del pane insaporito con aglio, prezzemolo e parmigiano e poi si passano in forno. Buonissimi sia caldi che tiepidi.

Per la preparazione potete usare anche quelli surgelati anche se vi consiglio di usare quelli freschi che ne guadagnano in sapore.

Se avete quindi gli ingredienti seguitemi ed andiamo a preparare.

ps: le foto non rendono giustizia, ma fidatevi sulla loro bontà.
carciofi gratinati

500 gr. carciofi surgelati oppure freschi
prezzemolo fresco
250 ml di acqua
aglio
8 cucchiai di olio
1 scamorza piccola

per gratinare
50 g di pane raffermo
3 cucchiai di parmigiano
prezzemolo

sistemate i carciofi nella teglia ed aggiungere l’acqua, l’olio, il prezzemolo, l’aglio e pepe nero;

carciofi olio aglio e prezzemolo carciofi

Fate cuocere e quando risulteranno teneri spegnete il fuoco. Distribuite sui carciofi la scamorza o mozzarella e in superficie il pane condito.

Bagnate il pane con l’olio di cottura e terminate la cottura in forno caldo a 220° per circa 15-20 minuti o comunque fino a quando si formerà una crosticina. Ecco i carciofi gratinati con scamorza filante.
carciofi gratinati

4 comments

  1. caravaggio ha detto:

    ottimo mi piace l’aggiunta di scamorza ciao

  2. francesco ha detto:

    Complimenti, buoni e saporiti ! grazie!

  3. dora ha detto:

    scusa ma l’acqua va messa a filo dei carciofi? e la cottura prima sul gas? e dopo in forno?

  4. Francesca ha detto:

    Dora, l’acqua va a filo e poi naturalemnte dipende dai carciofi se sono teneri.
    La cottura, prima sul gas e poi in forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.