Bracioline di patate

Per la ricetta di queste bracioline sono stata ispirata dalla trasmissione televisiva “Master chef” di Telespazio Calabria e dal mio amico Lucio.

500 gr. patate
150 gr farina
1 o 2 uova
100 gr. parmigiano
sale q.b.
prezzemolo
pepe nero
olio per friggere

 

Lessate le patate ed ancora calde passatele al passaverdure. Raccoglietele in una ciotola e lasciatele raffreddare.
Unite la farina, l’uovo, il parmigiano, prezzemolo, pepe nero, sale e amalgamate bene il composto.

DSC03972.JPGDSC03974.JPGDSC03977.JPG
Prelevate piccole porzioni e con l’aiuto della farina stendete. Formate dei cilindri di circa 6/7 cm.

DSC03978.JPGDSC03981.JPGDSC03984.JPG
Friggete in abbondante olio bollente avendo cura di girare continuamente.

DSC03985.JPGDSC03988.JPG
Buonissime sia come antipasto che come contorno.
DSC03991.JPG

20 comments

  1. concyvale ha detto:

    che buone da provare assolutamente

  2. mariluna ha detto:

    che meraviglia Franci…mi fanno gola e credo anche ai miei figli…;)

    un’abbraccio carissima e mannaggia al tempo tiranno 🙂

  3. simona da san giovanni in fiore ha detto:

    una delizia…… devono essere una tira l’altra!

  4. manu e silvia ha detto:

    Ciao! sfiziose!! una tira l’altra eh?!
    un bacione

  5. Lucio ha detto:

    Ninetepocodimenoché ispirata anche da me……non sia mai…è vero il contrario, meno male..sono io che per quanto riguarda ricette e cucina sono in un debito di riconoscenza assai grande nei tuoi riguardi….grezie per avermi citato ma non me lo merito…le tue bracioline invece sì, queste e le altre ricettissime vorrei sapere quando è possibile assaggiare “dal vivo” e dalle tue mani….saluti cara

  6. Francesca ha detto:

    Lucio: si dice che: “chi di speranza vive disperato muore” ahahahah dai, in primavera vedremo che se pò fà….ahahaha pensa un pò se sarà una delusione!!

  7. Elga ha detto:

    Una tentazione unica e irresistibile!! Le farò quando termino la dieta, così mi rifaccio per bene:))

  8. Daniela ha detto:

    Che buone … devo provarle…
    Ho dimenticato di pasare da te per dirti che avevo fatto la tua ricetta di baguette http://danielaincucina.blogspot.com/2009/12/piine-baguettebaguette.html
    Grazie per la ricetta !
    Bacio !!!

  9. daniela ha detto:

    Sono sempre io, ho sbagliato a scrivere di baquette… avevo fretta e ho sbagliato il blog… scuza…

  10. lorraine ha detto:

    tanto grazie per questa tentazione irresistible per la mia mama et mio zio baci

  11. Francesca ha detto:

    Lorraine: grazie a te…un bacione

  12. hypnotic82 ha detto:

    io le faccio con questa forma ma le chiamo crocchette .
    Cmq complimenti è troppo bello questo blog.

  13. Giulia ha detto:

    ma sono bellissime! io poi adoro le crocchette di patate, le voglio provare ASSOLUTAMENTE!

    ciao ciao

  14. francesca ha detto:

    ho provato la ricetta delle crocchelle di patate,sono venute buonissime,quando li facevo prima si aprivano,grazie tante

  15. maria ha detto:

    buonissme io queste le faccio perchè sono abbastanza semplici per me, è sul resto delle cose che vedo che non oso lanciarmi per paura di sbagliare e cosi buttare tutto.
    ma prima o poi provo.
    Ps. ma perchè non pensi di aprire un ristorante con tutte queste cose che sai fare?
    sei bravissima, complimenti per le ricette che condividi con noi.

  16. Francesca ha detto:

    @ Francesca: hai visto semplici e buone….cmq prova anche le “pere di patate” e le “crocchette” se segui passo, passo i consigli ti riusciranno.

    @ Maria: sapessi quanto mi piacerebbe….mai dire mai. Grazie per i complimenti.

  17. Tony ha detto:

    Claudia on 11 maggio 2011 Marco devo cesfosnarti che questo sito mi piace! Finalmente qualcuno che de0 dei buoni consigli e tratta in modo chiaro questi argomenti. Grazie, verrf2 presto a giocare al gioco sono molto curiosa!

  18. http://www./ ha detto:

    I am amazed at all your posts and then when I read your last post (when you started the hiatus) I was in awe.Glad to see it back though – although I think you should’ve kept this one going.

  19. franceschina ha detto:

    queste le preparava la mia nonna e le mangiavo così di gusto quando andavo in calabria…bei ricordi…ogni tanto le si aprivano,si crepavano insomma,non erano così perfette come le tue..forse perchè è importante che l’impasto si freddi giusto? bellissima ricetta anche perchè mi ricorda mia nonna 🙂

  20. Maria Francesca ha detto:

    si…meglio far raffreddare l’impasto!!!! Un bacino, Franceschina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.