Baccalà e patate

1 kg di baccalà già bagnato
1 kg di patate
1 cipolla
olio q.b.
2-3 peperoni rossi secchi
1 peperoncino
300/400 gr. pomodorini pachino
prezzemolo, origano, basilico
sale

Sciacquare abbondantemente il baccalà sotto l’acqua corrente. Eliminare la pelle, le spine e tagliarlo in grossi pezzi.
Pelare le patate e dopo averle lavate tagliarle in grossi tocchi.
Lavare i pomodorini e dividerli in quattro.
In una padella capace affettare la cipolla e far rosolare nell’olio. Unire i pomodorini, i peperoni secchi, il peperoncino, basilico, prezzemolo e origano. Far cuocere per circa 10/15 minuti.
Aggiungere il baccalà sgocciolato e lasciar cuocere a fiamma media per 15/20 minuti.
Sollevare il baccala e tenere da parte. Nel sugo aggiungere le patate, un bicchiere di acqua, altro origano e far cuocere per 15/20 minuti.
Trascorso il tempo indicato assaggiare le patate che dovranno risultare cotte e aggiungere il baccalà.

DSC09656.JPG
Regolare di sale e far cuocere per 10 minuti.

DSC09658.JPG

 

8 comments

  1. concyvaleha detto:

    buongiorno francesca
    buono questo piatto lo provero
    buon natale a te e famiglia concyvale

  2. manu e silviaha detto:

    Buono ed invitante questo piatto! una rivisitazione, ma che secondo noi è davvero da provare!
    un bacione

  3. simona da san giovanni in fioreha detto:

    è buonissimo! da noi si fa come tradizione la notte della vigilia.

  4. daulyha detto:

    a me il baccalà non piace,ma mio marito ne va matto e sono sempre alla ricerca di nuovi modi di cucinarlo,con le patate lo faccio,si,ma in modo diverso…questa me la segno subito!

  5. Lucianaha detto:

    Buono davvero…da fare al più presto…noi adoriamo il baccalà…in tutte le salse!!!!grazie della ricettina baci

  6. micheleha detto:

    mi piace tutta la cucina calabrese,in modo speciale la cosentina.

  7. micheleha detto:

    mi piace tutta la cucina calabrese,in modo speciale la cosentina.

  8. Francescaha detto:

    Mi piaciano tutte le ricette di Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.