Pesto di talli e mandorle

Il pesto per tradizione è quello preparato con il basilico. Oggi invece vi propongo il “pesto con i talli di zucchine”.

Questo particolare pesto viene preparato con le foglie tenere della pianta delle zucchine,  piccole zucchine  e fiori di zucca.

Il sapore è molto delicato e se volete renderlo con un sapore più deciso basta aggiungere del formaggio pecorino al posto del parmigiano.

200 g talli di zucchine
2 zucchine piccole e tenere
3-4 fiori di zucca
50 g di mandorle pelate
150 ml olio extravergine d’oliva
un pezzettino di aglio
4-5 cucchiai di parmigiano o pecorino grattugiato

Pulite le foglie dei talli e spezzettatele. Tagliate le zucchine a metà. Pulite i fiori e sfilettateli. Lavate per bene sotto l’acqua corrrente e lasciate sgocciolare.

Nel robot  sistemate metà olio, l’aglio e le mandorle. Azionate le lame e frullate.

pesto di talli18.JPGpesto di talli11.JPG

 Unite i talli insieme alle altre verdure, un pizzico di sale e man mano il rimanente olio.

pesto di talli13.JPG

Infine aggiungete il parmigiano.

pesto di talli14.JPG

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolate e condite con il pesto ed altro parmigiano.

One comment

  1. simona da san giovanni in fiore ha detto:

    Interessante… deve essere veramente buono!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.