Limoncello

DSC_8071.JPG

In genere per preparare il limoncello dovrebbero essere usati i limoni di Sorrento, ma io ho usato quelle che crescono nel giardino di casa mia al mare…
Bastano pochi accorgimenti e potrete servire ai vostri amici un liquore veramente eccezionale.

Ottimo usato nella macedonia oppure diluito per bagnare le torte.

sei-sette limoni non trattati
1/2 l di alcool

per lo sciroppo

1/2 l di acqua
400 g zucchero

Lavate con l’aiuto di uno spazzolino i limoni. Pelate a vivo e fateli macerare nell’alcool dentro un barattolo chiuso per una settimana.
Agitate almeno una volta al giorno.

Trascorsa la settimana preparate lo sciroppo. In una pentola fate sciogliere lo zucchero nell’acqua e portate ad ebollizione per qualche minuto.

Fate raffreddare completamente, aggiungete l’alcool e le bucce e lasciate in infusione per una giornata intera.

Filtrate ed imbottigliate.

Ottimo servito ghiacciato.

DSC_8083.JPG

 

One comment

  1. Marianna ha detto:

    Ciao anche io faccio il limoncello allo stesso modo tuo e il risultato è ottimo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.