Archive for Riso e Cereali

Barchette di melanzane con riso

Ingredienti per 4 persone  (Ricetta di Simona)

4 melanzane
4 pugni di riso
2 mozzarelle oppure provola
100 gr. parmigiano grattugiato
pepe nero
olio e sale q.b.
1/4 di cipolla

Ponete una pentola d’acqua sul fuoco e portate a ebollizione. Lavate, spuntate le melanzane e tagliate a metà.Non appena l’acqua bolle, aggiungete il sale,  buttate dentro le melanzane e fate cuocere per circa dieci minuti.Scolate e lasciate raffreddare. Con l’aiuto di un cucchiaino togliete la polpa bianca e sminuzzatela leggermente.

DSC00775.JPGDSC00776.JPGDSC00777.JPG

DSC00778.JPG

Fate soffriggere leggermente,  la cipolla tagliata finemente, nell’olio.

Unite la polpa delle melanzane, lasciate rosolare leggermente, unite due cucchiai di sugo pronto, e subito dopo il riso.

DSC00780.JPGDSC00782.JPGDSC00787.JPG

Fate tostare e cuocete aggiungendo man mano dell’acqua bollente. Infine, salate e pepate.Spegnete il fuoco, aggiungete le mozzarelle e parmigiano grattugiato e amalgamate velocemente.Prendete le barchette e su ognuna sistemate un cucchiaino di sugo e parmigiano.

DSC00788.JPGDSC00796.JPGDSC00798.JPG
Riempite con il riso e sistemate nella teglia leggermente nappata di sugo.Sistemate in superficie un cucchiaino di parmigiano grattugiato e cuocete in forno caldo alla temperatura di 180/200° per circa 15-20 minuti
DSC00803.JPG
DSC00807.JPG

Crocchette di riso

500 gr. di riso
5-6 uova (dipende dalla grandezza)
100 gr. di parmigiano
pepe nero q.b.
prezzemolo

Lessare  il riso in acqua salata, scolare al dente  e  lasciar raffreddare.
Aggiungere man mano le uova, il pepe, il prezzemolo e il parmigiano;

Amalgamare per bene e preparare le crocchette.

Friggere in abbondante olio bollente

crocchette in frittura

Scolare e far asciugare su un foglio di carta assorbente.

Cucina con Calvé e vedrai che buono!

pomodori ripieni con maionese Calvè.jpg

Pomodori ripieni

Confesso: da ragazza mangiavo pane e maionese Calvè. Mio figlio mangia le patatine fritte solo se c’è la maionese oppure il ketchup. Nonostante mi piaccia tanto cucinare non mi sono mai cimentata nella preparazione della maionese, preferisco andare al supermercato e scegliere se comprare il vasetto oppure il tubetto utile anche per decorare i piatti.
La Calvè mi ha chiesto di preparare una ricetta ed io ho subito pensato a qualcosa di fresco, per l’appunto ai “Pomodori ripieni di riso e amalgamati con la maionese.
Spero siano di vostro gradimento. Vi invito alla prova ed a segnalarmi eventuali vostre varianti.
Miei cari lettori vi invito a visitare il sito vistochebuono dove troverete tantissime idee e ricette per utilizzare al meglio la maionese. 

4 – 6 pomodori maturi
2 scatolette piccole di tonno oppure una grande
una manciata di capperi all’aceto
200 g di riso
pepe nero
qualche foglia di basilico
1 tubetto da 150 ml di maionese Calvè

 

Lavare i pomodori e tagliare le calotte. Incidere la polpa intorno ai bordi con un coltello e rimuoverla scavando con un cucchiaino. Sistemare i pomodori capovolti in uno scolapasta. Poi salare leggermente e profumare con una foglia di basilico.
Lessare il riso in abbondante acqua salata. Scolare e lasciar raffreddare. In una ciotola sistemare la maionese, aggiungere il tonno sminuzzato, i capperi, il pepe nero e le foglie di basilico.

pomodori ripirni di riso e calvè.jpg

Infine aggiungere il riso e amalgamare per bene. Riempire i pomodori con il composto e decorare.

Pomodori ripieni con riso e maionese.jpg

Servire freddi.

 Articolo sponsorizzato

 

Facebook
Twitter

 

 

 

Facebook
Twitter

 

Cuscus con fichi e ortaggi

fichi.jpg

300 g di cuscus precotto
2 carote
1 melanzana piccola
3 pomodorini
1 costa di sedano
50 g piattoni
mezzo peperone rosso
2 fichi maturi
2 dl di brodo vegetale (2 carote, sedano, cipolla, patate)
3 cucchiai do olio extravergine d’oliva
sale q.b.

Preparate il brodo con le verdure. Versatelo sul cuscus e lasciate che questo si gonfi. sgranando con una forchetta.

Mondate e lavate attentamente le verdure, poi tagliate la melanzana, la carota e il sedano  a tocchetti  e il peperone a listarelle sottili. Lessate il acqua salata i piattoni.
In una padella antiaderente calda e senza olio saltate la melanzana.
In un altro tegame rosolate con 1 cucchiaio di olio la carota, il sedano e il peprone, poi insaporitevi per qualche minuto i piattoni, la melanzana e i pomodorini. salate e spegnete.
Nel frattempo lavate i fichi, e dopo averli asciugati tagliateli in 4 parti e rosolateli nell’olio rimasto.
Trasferite il cuscus su un piatto da portata, conditelo con il sugo di verdure, completate con i fichi e servite.

cous cous.jpg

« Older Entries