Archive for I dolci stranieri

Brioches danesi al cioccolato

DSC_2029-1.JPG

Per la pasta

500 g di farina
20 g lievito di birra
50 g zucchero
1/4 scarso di latte tiepido
una presa di sale
50 g di burro

Per il ripieno

1/2 l di latte
un baccello di vaniglia
50 g di zucchero
30 g di fecola
1 tuorlo
50 g burro

inoltre

farina per spianare la pasta
20 g burro fuso
30 g di zucchero
burro per ungere

Per la glassa 

100 g di cioccolato da copertura
4 cucchiai di latte
100 g di zucchero al velo
25 g burro
mandorle a lamelle per cospargere

Prendete qualche cucchiaio di farina, sbriciolate dentro il lievito e, con un cucchiaino di zucchero e un pò di latte formate il lievitino. Fate lievitare coperto, in un luogo caldo, per 15 minuti.
Unite il rimanente zucchero e il latte, il sale, il burro ammorbidito e col resto della farina, fate una pasta morbida e lasciatela lievitare per ancora mezz’ora. sempre coperta.
Per il ripieno: portate ad ebollizione il latte (tranne 4 cucchiai che terrete da parte) col baccello di vaniglia spezzattato e lo zucchero, poi levatelo dal fuoco, lasciatelo in infusione per un minuto ed eliminate la vaniglia.
Stemperate la fecola con il latte tenuto da parte, aggiungetela al latte caldo e fatelo ribollire ancora una volta. Diluite il tuorlo con un pò di crema e poi unitelo a quella rimasta nel recipiente, insieme con il burro che lascerete fondere, mescolando bene. Fare raffreddare il recipiente mettendolo in acqua freda e mescolate la crema continuamente affinche non si formi la pellicina in superficie.
Stendete la pasta sulla spianatoia infarinata, in una sfoglia dello spessore di 5 mm, a forma di rettangolo e ricavate dei quadrati di 10 cm di lato. Spalmate il centro di ogni quadrato col burro fuso, cospargetelo di zucchero e disponetevi sopra una cucchiaiata di crema.
Ripiegate a metà i quadrati chiudendo bene i bordi. Disponete i dolcetti sulla placca coperta di carta forno e fate cuocere al ripiano centrale per circa 20 minuti.

Per la glassa: tagliate a pezzi il blocco di cioccolato e fatelo fondere a fuoco lento col latte. Incorporatevi lo zucchero e il burro e mescolate finchè il composto risulterà liscio.
Spalmate le brioches ancora calde con la glassa e cospargetele di mandorle. Servite non appena fredde…. per i più golosoni buone anche calde.

Brioches danesi al cioccolato.JPG

Damine olandesi

DSC_2471-1.JPG

400 g burro
550 g farina
40 g cacao amaro
200 g zucchero
una presa di sale
un albume
burro per ungere

 

Lavorate il burro con lo zucchero e il pizzico di sale. Setacciatevi sopra la farina e lavorare fino a quando sarà tutto amalgamato. Dividete in due parti la pasta e a una incorporate il cacao. Lasciate riposare i due impasti per qualche ora in frigorifero. Da ogni panetto ricavate una sfoglia alta 1 cm, larga 9 e lunga 26. Una cosa molto importante è che le due sfoglie abbiano la stessa consitenza. Con l’aiuto di un coltello e righello tagliate delle strisce larghe un centimetro.
A questo punto alternate tre strisce di un colore con tre di un altro colore, in modo da formare una “scacchiera”. Attaccate le strisce con l’albume. Poi spianate gli avanzi di pasta chiara e scura, in altre due sfoglie non più alte di 2-3 mm. (lunghezza 26 cm, larghezza 16 c.), spennellatele di albume e avvolgetevi dentro le strisce precedentemente preparate.

fate riposare in frigo per circa mezz’ora. Quindi tagliate i rotoli a fette dello spessore di mezzo centimetro e disponetele su una teglia unta, lasciando spazio tra l’una e l’altra. Cuocere a 180° per circa 12-14 minuti.

DSC_2470.JPG

Dolcetti arabi al cocco-Arabic sweets coconut

dolcetti arabi al cocco

(english version at the bottom)

Dolcetti veloci  veloci, da preparare quando non si ha molto tempo, il risultato è assicurato…..

Ricetta di Melina

Ingredienti:

Patate lessate g 500;

Farina di cocco g 500;

Zucchero semolato g 450;

Aroma alla mandorla n° 1 fiala

» Read more

Donuts

Questa ricetta l’ho presa da qui modificando un pochino alcune dosi del latte e dell’olio perche già mi sembrava troppo liquido l’impasto

Metà dose:

200 gr farina manitoba
60 gr zucchero a velo
35 gr olio
35 ml latte
1/2 cucchiaio zucchero vanigliato
1 uovo
15 gr burro sciolto
1/2 busta lievito secco disidratato o 1/2 cubetto lievito birra
pizzico sale
zucchero a velo
colorante alimentare
mompariglia

» Read more

Mirlitons – Tortine di mandorle della Normandia

300 g di pasta sfoglia

per il ripieno

120 g mandorle macinate
1 uovo
50 cc di latte
2-3 cucchiai di rum
110 g zucchero
la buccia grattugiata di un limone
zucchero a velo per cospargere
6 mandorle spellate per decorare

Stendete leggermente la pasta sfoglia  e ricavate 12 dischetti da 10 cm di diametro.
Rivestite con questi 12 formine dal bordo liscio (8 cm di diametro).
Per il ripieno, lavorate le mandorle macinate con lo zucchero, l’uovo, il latte, il rum e la buccia del limone. Distribuite il composto ottenuto, in parti uguali nelle formine.
Cospargete leggermente con lo zucchero a velo, e poi decorate ogni tornina con mezza mandorla.
Cuocete al ripiano centrale del forno per circa 25 minuti.
Lasciate raffreddare, poi estraeteli accuratamente e servite.

 

« Older Entries