Archive for Consigli per la dieta

Cosa fare per non ingrassare

Per non ingrassare bastano dei piccoli accorgimenti.

pasta e zucchine.jpg

Il nostro organismo ha bisogno giornalmente di una certa quantità di calorie, basta dividerle in 3 – 4 pasti.
E’ sbagliatissimo saltare la colazione, fare un pranzo leggerissimo e magari poi esagerare la sera.

Facendo, al mattino, una ricca colazione non si corre il rischio di mangiare più del necessario a pranzo.

Iniziamo la nostra giornata con un caffè, latte, un frutto o spremuta e fette biscottate.

Mangiare scondito è sbagliato. Infatti, eliminando l’olio, si eliminano anche molte vitamine: A, D, E, K, indispensabili per l’elasticità della nostra pelle.

Se invece eliminiamo dalla nostra dieta la pasta, riso o pane, sicuramente dimagriamo ma eliminiamo soprattutto acqua, ecco il motivo per cui i chili si riacquistano facilmente. La pasta oltre a dare una sensazione di sazietà ci aiuta a far lavorare bene il nostro metabolismo.

Anche mangiare solo frutta è sbagliato. Il fruttosio non stimola la produzione di serotonina  , ormone che fa sentire sazi.

Fare movimento consente di bruciare calorie e dopo l’attività fisica aiuta a diminuire l’appetito per un certo periodo dopo lo sforzo, attivando il metabolismo.

Masticare a lungo e a piccoli bocconi fa mangiare meno dando un maggior senso di sazietà.

Cosa molto importante è inserire nella dieta di ogni giorno il ferro, che troviamo nei formaggi, yogurt e nel latte, indispensabile per noi donne.

Frutta e verdura

Quando arrivano attacchi di fame niente di più sbagliato è quello di buttarci a mangiare: biscotti, patatine, snack. La cosa più salutare è quella di sgranocchiare un cetriolo, del sedano, carote, o frutta fresca. Alimenti poveri di calorie, ma ricchi di antiossidanti.
Oltre a riempire lo stomaco, favoriscono la nostra digestione e la nostra bilancia sarà felice di pesarci!

Per disintossicarci

acqua.jpg

foto presa dal web

Iniziamo subito a dare precedenza  a frutta e verdura, riso, e cereali integrali. Scegliamo la cottura a vapore o piastra e condiamo gli alimenti con olio extravergine d’oliva e insaporiamo con le spezie. Il tutto stimolerà le nostre funzioni dell’organismo atte a depurare ed espellere tossine. Altra cosa importante è quella di bere tanta acqua, almeno 2 l al giorno. L’acqua ci aiuterà innanzitutto ad idratarci e poi ad eliminare le tossine.

Per una dieta vegetariana equilibrata

foto presa dal web

Per una dieta vegetariana equilibrata, ricordate alcune cose:

– variare il più possibile l’alimentazione, per permettere al corpo di assimilare bene più vitamine e minerali;

– Cercare di variare la preparazione per non  fossilizzarsi negli stessi schemi dietetici;

– assumere integratori vitaminici a base di ferro per sopperire alla mancanza;

– Preferire di assumere alimenti proteici, frutta e verdura;

– Non escludere dalla propria alimentazione latticini o uova, necessari per il nostro organismo.

« Older Entries