Besciamella

besciamella

100 gr. di burro
80 gr. di farina
1 l. di latte

In un pentolino fate sciogliere il burro, aggiungere la farina (roux) e fate cuocere per qualche minuto mescolando continuamente.

rou

DSC08395.JPG
 Aggiungete man mano il latte caldo e fate addensare

17 comments

  1. Buon di!
    Hai visto la ricetta della Balsamella dell’Artusi?
    137. BALSAMELLA

    Questa salsa equivale alla béchamel dei Francesi, se non che quella è più complicata.

    Ponete al fuoco in una cazzaruola una cucchiaiata di farina e un pezzo di burro del volume di un uovo. Servitevi di un mestolo per isciogliere il burro e la farina insieme e quando questa comincia a prendere il colore nocciuola, versateci a poco per volta mezzo litro di latte del migliore, girando continuamente il mestolo finché non vedrete il liquido condensato come una crema di color latteo. Questa è la balsamella. Se verrà troppo soda aggiungete del latte, se troppo liquida rimettetela al fuoco con un altro pezzetto di burro intriso di farina. La dose è abbondante, ma potete proporzionarla secondo i casi.

    Una buona balsamella e un sugo di carne tirato a dovere, sono la base, il segreto principale della cucina fine.

    abbracci SMT

  2. Anna ha detto:

    Vorrei consigliare tutti coloro che non sono molto bravi a fare la besciamella o la balsamella su come fare per evitare i grumi:
    Fate scigliere e rosolore il burro da solo e quando si sarà raffreddato e fuori dal fuoco ammalgamate la farina a poco a poco fino ad ottenere una cremina omogenea. Stemperatela sempre a poco a poco con il latte tiepido aggiungete il sale e poi fate addensare sul fuoco sempre mescolando. Le dosi sono quelle consigliate.

  3. Vale ha detto:

    Io ho usato farina di grano duro, ieri, perché avevo finita l’altra… niente grumi!

  4. Francesca ha detto:

    Vale: buono a sapersi…

  5. ottavio55 ha detto:

    Dolci e non solo.! ? Sorprendente e favoloso blog
    Io sono un dilettante ma amo mangiar bene se non me ne danno, me lo faccio da solo.
    Domanda o suggerimento.
    Nessuno mette il sale che io reputo importantissimo perche da una mano al cavolfiore che sa di poco o mitiga un sugo troppo grintoso delle lasagne.
    Io metto una spolverata, SPOLVERATA di noce moscata che nasconde un po il profumo del latte che anon tutti piace.
    Poi i gusti sono un mondo personale……
    OTTY

  6. Francesca ha detto:

    Ottavio55: benvenuto sul mio blog e grazie…senti per la besciamella anch’io metto il sale e a seconda delle preparazioni anche la noce moscata…mi piace moltissimo. Grazie!!

  7. Alex ha detto:

    Oh ragazzi, da quando seguo sto blog ho preso 3 chili . . . il problema è che lo seguo da soli 3 giorni 😉

  8. daniela ha detto:

    bellissimo blog……..domani faccio quella buona ciambella….e le lasagne con questa buona besciamella

  9. Francesca ha detto:

    daniela: mi farai sapere?Grazie per i complimenti

  10. daniela ha detto:

    ciao francy….bè come immaginavo si è spazzolato lasagne e ciambella…………..grazie mille per le tue buone ricette…

  11. filomene ha detto:

    ho scoperto il suo blog:é in oro! Ci sono dalle 8h e adesso sono le 13h! non posso più fare altro!!nemeno pranzare!Tutte sono molto bene spiegate e mettono la colline in bocca!Ho cominciato a imparare la cucina italiana (e anché l’italiano) con RAI UNO 6 o 7 anni fa : La vecchia fattoria e dopo La prova del cuoco ma il mio rimpianto é di non averla conoscuita prima! Ma adesso é cosa fatta e li dico molto grazie.

  12. Francesca ha detto:

    Filomene:ma diamoci del “TU”….sono felice di poterti essere d’aiuto, se hai bisogno di me chiedi pure…un bacione e grazie!

  13. Giada ha detto:

    Per mezzo litro di besciamella basta dimezzare le dosi?

  14. Francesca ha detto:

    Giada: certo che si….fai 50 gr. di burro, 50 farina 3 mezzo litro di latte

  15. dora ha detto:

    senti, se la faccio la sera x il giorno dopo la metto in frigo o coagula ? e quando la uso la riscaldo? ti prego rispondimi che la voglio preparare x fare domenica le tue candele al forno con spinaci grazie!

  16. Francesca ha detto:

    Dora: la puoi preparare e al momento dell’utilizzo la scaldi aggiungendo un pò di latte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.