Saporelli senza lattosio – Saporelli ( without Lactose)

saporelli senza lattosio

(english version at the bottom)

Ingredienti: – Ricetta di Melina.

2,5 kg farina x dolci Molino Golia
Strutto g 500
Olio di oliva ml  830
Acqua  ml    40
Zucchero   g  150
Il succo di 4  o  5 limoni
Scorza grattugiata di 3 limoni
Farina di nocciole g 500 (si può usare anche  farina di mandorle)
Bacche di vaniglia n° 2
Liquore dolce misto
1 bicchiere da acqua
Bicarbonato 3 cucchiaini

Per la finitura : zucchero al velo vanigliato

» Read more

Donuts al cioccolato

donuts

(english version at the bottom)

Le famosissime ciambelle americane si chiamano: donuts. Non sono altro che morbide ciambelle fritte e poi ricoperte con glasse diverse.

I donuts, sono diffusi in tutto il mondo e la preparazione non richiede molto tempo. Io oggi le ho preparate con la glassa al cioccolato ma voi potete sbizzarrirvi con tante glasse e codette colorate.

250 g di farina per dolci Molino Golia
250 g farina per lievitati Molino Golia
10 g di lievito di birra
240 ml di latte
80 g di zucchero semolato
2 uova
80 g burro morbido
1 pizzico di sale
i semi di mezza bacca di vaniglia
limone grattugiato

per la glassa

200 g di cioccolato fondente
50 g di burro

» Read more

Maialino, mela verde e tartufo nero

Foto maialino

Ingredienti per 4 persone:

 

500 g pancia di maialino nero
2 g timo
2 g rosmarino
2 g aglio
q.b. sale e pepe

Condire la pancia del maialino con tutte le spezie, massaggiandola; adagiarla su una griglia e mettere in forno con sotto una teglia per raccogliere il grasso che sgocciolerà. Cuocere a 140°C per circa 90 minuti.

Per la salsa caciocavallo e tartufo nero:

100 g caciocavallo
100 g latte
q.b. sale, pepe bianco
q.b. tartufo nero

A bagnomaria mettere il caciocavallo, tagliato a cubetti,  con il latte e far cuocere fino ad ottenere un composto omogeneo, verso la fine aggiungere il sale ed il pepe e solo una volta nel piatto aggiungere scaglie di tartufo nero.

Per la mela caramellata:

1     mela verde
20 g zucchero di canna
10 g burro
2 g pepe rosa schiacciato

Tagliare la mela in 4 parti e poi ricavare da ogni spicchio un cubo, passarli nello zucchero e far dorare in padella nel burro e pepe rosa schiacciato fino a quando avranno un color caramello.

 

Per la patata schiacciata:

200 g patata a pasta bianca
10 g olio al tartufo
q.b. sale e pepe bianco

Cuocere la patata a vapore, a caldo privarle delle bucce e con l’aiuto di una spatola schiacciarle, aggiungere sale , pepe bianco e l’olio al tartufo.

 

Per il pesto di rucola:

40 g rucola
2 g olio all’aglio
10 g parmigiano
80 g olio extravergine

Sbollentare la rucola per 10 secondi con un pizzico di sale; raffreddarla in acqua e ghiaccio e strizzarla. Unire tutti gli ingredienti e mixare.

Per la composizione:

alla base del piatto spennellare con un pennello il pesto di rucola, adagiare sopra il cubo di maialino e quello di mela caramellata, a lato sistemare una quenelle di patata e versare la salsa al caciocavallo. Completare con il tartufo nero e qualche fogliolina di rucola ed un filo di olio extravergine.

 

Turdilli al mosto con farina granza

turdilli

“GRANZA DI GRANO TENERO”

La granza viene prodotta dalla macinazione del grano tenero ed estratta nell’ultima fase di lavorazione. Dall’inizio  della lavorazione, il grano che arriva nel 1° laminatoio (macchina principale per la macinazione del cereale) che permette di ridurre (macinare) alla dimensione granulometrica desiderata il grano. In tal modo, inizia un ciclo di lavorazione lungo 8 passaggi. Tra un passaggio e l’altro, il prodotto arriva nel plansisther tramite il pneumatico detto coclea ad aspirazione,macchina atta  a setacciare i prodotti macinati dei laminatoi e quindi a separare la farina (prodotto finito) dalla crusca (sottoprodotto). La granza contiene tracce minime di crusca e può pertanto essere equiparata alla farina tipo 2.

Modalita’ d’Uso:

Può essere impiegata al 50% per la preparazione di prodotti da forno dolci e salati in abbinamento alla farina di frumento per ottimizzare la lievitazione.

Per i turdilli

2 bicchieri di vino rosso casareccio
2,5 bicchieri di olio extravergine d’oliva
500 g farina granza Molino Golia
500 g farina per dolci Molino Golia
1 cucchiaino di cannella macinata
la buccia di un’arancia grattugiata

Per la glassatura

Mosto cotto
1 cucchiaino di cannella

» Read more

« Older Entries